Utente 322XXX
Buon giorno egregi dottori e vi ringrazio anticipatamente della vostra risposta. Io mi chiamo Claudio ed ho 20 e da due mesi che mi hanno riscontrato ansia e depressione con conseguenti attacchi di panico. Io per adesso faccio cura da un dott. Psichiatra chr mi ha prescritto una cura con tavor 1/2 la mattina 1/2 all'una e 1 prima di dormire e 20 gocce di daparox dopo pranzo. Questa cura la faccio da un mese preciso e diciamo k la situazione è un po' migliorata anche se la paura k mi venga un'infarto c'è l'ho anche adesso mentre vi sto scrivendo. Ho fatto tantissimi esame come ecocuore, eco addome , elettrocardiogramma , esami del sangue e delle urine, risonanza magnetica ai cervicali e una elettromiografia agli arti superiori tutti con esiti negativi. Pensate k devo fare qualche altro esame? Perché nonostante tutto sento sempre fastidi al braccio sx , sento i miei battiti al brsccio sx e a volte mi brucia la bocca dello stomaco? Ho paura perfavore risp

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
lei ha già postato la stessa domanda in precedenza e le avevo già dato dei consigli...le sue paure sono immotivate. Lei non è ammalato di cuore e non può avere un infarto (non c'è alcun motivo per pensarlo)...Il suo problema è che la mente la porta a focalizzare la sua attenzione sul cuore....non ponga domande a noi cardiologi, ma riferisca delle sue paure che continuano nonostante la terapia osservata al suo psichiatra...
Io posso solo dirle che ha tutti i motivi per tranquillizzarsi e nessuno per essere preoccupato...
saluti