Utente 323XXX
Gentili medici
consulto è la continuazione del consulto qui di seguito http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/377744-testosterone_elevato_ginecomastia_necessari_ulteriori_accertamenti.html che non sono riuscito ad aggiornare per problemi di accesso account. Allora, a seguito dei risultati del testosterone totale indicati nel consulto precedente ho eseguito una visita dal medico di base che mi ha fatto ricontrollare il testosterone totale ed ha aggiunto la prolattina e il testosterone libero. A questi esami ho aggiunto quelli consigliatomi dagli specialisti intervenuti nel consulto (quindi LH, FSH, Estradiolo) ed i risultati (che non ho ancora fatto visionare) sono i seguenti

Testosterone totale 35,13 ng/ml con limiti 2,80 - 11 ng/ml
testosterone libero 19,7 pg/ml con limiti 8,8 - 27
FSH PLASMATICO 3,66 mUI/mL con limiti 0,95 - 11,95
LH 2,54 mUI/mL con limiti 1 - 10
Beta Estradiolo 34 pg/ml con limiti 11 - 44.
Vedo che il testosterone è addirittura 3 volte e mezzo la norma mentre gli altri valori sembrano nei range. Come procedo? sono necessarie ulteriori verifiche?
Ho sentito parlare di adenomi ipofisiari, è possibile che sia il mio caso?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
rifaccia il dosaggio del testosterone totale in altro laboratorio e quindi si faccia visitare da specialista non virtuale. obiettiverà quanto è utile alla diagnosi e le sarà consigliato cosa fare. un testosterone totale alto non è un reperto infrequente nel giovane.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Procederò come consigliato

Grazie