Utente 324XXX
Gentili Dottori,
ho 36 anni, sono alto 170 cm e peso circa 80 kg. Da circa due anni non pratico sport, anche se ne ho praticato tantissimo sin da bambino (nuoto, ginnastica artistica, running e vela).
Di recente ho eseguito un elettrocardiogramma dinamico (Holter) per alcuni episodi di "mancamento", il cui esito riporto di seguito:

Sommario:
QRS totali 93287
PM 0 0%
FC massima 120 11:13
media 64 11:32
minima 41 05:19

Episodi correlati alla frequenza cardiaca:
Aritmia SI
BEVS 10
max/ora 3 05:00
Pause 93
più lungo 2,4s 03:29
QRS perso 89
più lungo 2,0s 03:02
Bradicardia 61
FC min 41 05:19
totali 01:19 6%
Tachicardia 1
FC max 120 11:13

Referto/giudizio
Frequenza sinusale. FC max 120' alle ore 11:13 min 41' alle ore 05:19.
Rari battiti extrasistolici sopraventricolari nax/ora 3' alle ore 05:00.
Numerose pause la più lunga di 2.4 sec alle 03:29 e numerosi QRS persi il più lungo di 2.0 sec alle ore 03:02 entrambi secondari a battiti atriali non condotti.
Numerosi QSR persi il più lungo di 2.4 sec alle ore 03:29 entrambi secondari a battiti atriali non condotti.

Vorrei gentilmente un Vostro parere conoscere l'entità dei problemi riscontrati.

Ringrazio in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Non è specificato nel referto (che peraltro sembra l'esito di una lettura automatica) se si tratti di blocchi atrio- ventricolari di II grado tipo Mobitz 1 o 2, oppure se si tratti di battiti ectopici sopraventricolari non condotti, così come se siano presenti soltanto nel corso delle ore notturne. La differenza è fondamentale anche nel prosieguo diagnostico e terapeutico. Ove non specificato nel referto chieda lumi al riguardo al Collega che ha refertato il suo ECG dinamico delle 24 h.
Mi faccia sapere
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Professore,
La ringrazio moltissimo per la velocissima risposta.

Il testo del referto, purtroppo, non specifica nulla in più rispetto a ciò che ho riportato in precedenza.
L'esito dell'esame contiene poi 5 pagine di diagrammi. Mi chiedevo se da questi ultimi fosse possibile individuare con più precisione l'anomalia.
In caso affermativo potrei, in qualche modo, farle visionare i diagrammi?

Grazie
[#3] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Li può scannerizzare ed inviare via mail al sito di posta elettronica di medicitalia che automaticamente li rigirerà alla mia mail, cosicché possa visionarli e, se completi darle un indicazione.
Cordiali saluti