Utente 807XXX
Gentili Dott.ri, scrivo per avere un parere sul mio caso. Ho 34 anni. Fin da ragazzino ho avuto qualche caso di fascicolazione. Movimenti involontari dei muscoli delle cosce, pettorali e bicipiti. Altre volte mi è successo che tremasse l'occhio. Sono sempre stato un tipo ansioso e ipocondriaco, per cui non gli ho mai dato tanto peso.

Se non che da circa 3 settimane ho sporadicamente una sorta di spasmo all'altezza della bocca dello stomaco. Quando arriva, i muscoli di quella zona di muovono involontariamente. Sono stato dalla mia Dott.ssa e secondo il suo parere sono fascicolazioni benigne.

Circa un mese fa ho avuto un episodio di fecaloma. Superato bene con dieta liquida e movicol per una settimana. Stranamente questo fastidio è sorto dopo qualche giorno al termine della cura. Possibile che la drastica dieta mi abbia scompensato a livello di nutrizione?

La cosa strana è che quando sono sdraiato non succede. Se mi metto in piedi ogni tanto si presenta. Ma soprattutto lo avverto quando sono seduto con il busto rivolto in avanti. Infatti se tengo la schiena indietro questo disturbo è meno presente. Come ho detto prima, se mi sdraio nel letto scompare completamente. Mentre anche da sdraiato le fascicolazioni alle braccia, cosce o pettorali, se pur sporadicamente, si presentano. In pratica lo spasmo allo stomaco mi viene solamente solo se sto seduto.

Nei mesi precedenti per problemi digestivi e di calcoli ho fatto dei controlli. Esami del sangue, delle urine, gastroscopia ed ecografia all'addome completo, alla vescica e anche ai testicoli. Tutto negativo a parte qualche piccolo calcolo e una ernia iatale non complicata.

Questa fascicolazione, se così posso chiamarla, non è mai dolorosa. Ho cercato di monitorare il battito del cuore quando ho lo spasmo ma non mi sembra che ci siano anomalie. Mi sembra che, nonostante lo spasmo, il battito sia regolare.

Ho pensato anche a malattie gravi come la SLA ma la mia Dott.ssa mi ha detto che a parte le fascicolazioni dovrei avere altri sintomi. Al momento però fisicamente sto bene, vado in palestra, non ho deficit motori e praticamente non mi viene la febbre da gennaio 2012. Insomma sto bene. Caratterialmente seppur ansioso sono comunque una persona allegra e solare.

Secondo la mia Dott.ssa non devo pensarci perchè non è nulla di grave. Però adesso sono 3 settimane che ho questo fastidio alla bocca dello stomaco e non so cosa fare.

Grazie per la disponibilità.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, concordo con l'opinione della sua Dottoressa.... Comunque il problema che lei pone non è di pertinenza cardiologica.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 807XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott.re Rillo, La ringrazio per la risposta. In effetti non sapevo dove inserire il post. In che sezione avrei dovuto scriverlo?

Grazie per la disponibilità,

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da quanto riporta forse l'area più appropriata potrebbe essere quella gastroenterologica.
Saluti