Utente 135XXX
Avendo familiarità con l'aneurisma, mia moglie (di anni 57) si è sottoposta ad un'ecografia completa dell'addome. Non è stato individuato alcun aneurisma ma l'esame ha evidenziato (cito): "alla cupola epatica si apprezza una formazione ovalare tenuemente iperecogena delle dimensioni massime di 22 mm., reperto compatibile in prima ipotesi con angioma che merita rivalutazione a distanza di 3 mesi".
Gradirei sapere le complicanze che ciò può comportare nonché eventuali terapie consigliate. E' dapreoccuparsi? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la condizione rilevata non ha nulla a che vedere con la patologia aneurismatica.
Si tratta di formazioni vascolari di frequente rilievo in corso si esame ecografico del fegato e che, nelle dimensioni riferite, non richiederebbero alcun provvedimento se non, come giustamente indicato, un periodico controllo.