Utente 324XXX
Salve,
mi chiamo Paolo e da quasi 2 mesi sto combattendo con una improvvisa e spiacevole sinusite, che per alcune settimane mi ha causato forti mal di testa,e che mi ha spinto a rivolgermi al mio medico generico e all' otorino,il quale ha diagnosticato una ampia cresta settale antero-posteriore destra,ipertrofia bilaterale dei turbinati,scolo di muco-pus dal seno mascellare sn e dal meato superiore omolterale,rinofaringe nei limiti.
Poi la mia dottoressa mi ha prescritto una tc massiccio facciale e il referto è :
Poliposi massiva naso-sinusale sinistra con impegno completo dei seni mascellare e frontale,delle celle etmoidali e della fossa nasale e interessamento del complesso ostiometale con obliterazione completa dell'ostio mascellare,dell'infundibolo,del meato medio e del canale naso-frontale.Osteolisi pressocchè completa dei turbinati superiore e medio,del processo unciforme,della parete mediale del seno mascellare e delle celle etmoidali.
A destra ispessimento similpolipoide della mucosa del pavimento del seno mascellare.Nella norma le rimanenti strutture naso-sinusali.
Deviazione destroconvessa ,con sperone osseo,del setto nasale.

Inclusione osteomucosa dell'elemento dentale in 18 con orientamento in linguoversione e inclusione di 48 con orientamento in mesioversione completa.

Scusatemi in anticipo per essere stato cosi prolisso ma ho preferito scrivere il contenuto dei 2 referti integralmente,per rendere piu agevole e completo un vostro eventuale parere.
Non nascondo che sono molto preoccupato, sopratutto per l'osteolisi pressocchè completa...
Incrocio le dita,
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Ventucci
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Salve Paolo, da quello che leggo mi sembra di capire che stiamo parlando di uan pansinusite in fase acuta. Non ci ha detto se ha fatto terapia per queste problematiche. In ogni caso a mio parere andrebbe fatta una terapia antibiotica ed antinfiammatoria associata anche ad aerosol terapia. Poi andrebbe capita la possibile causa di questo quadro clinico ed eventualmente si dovrebbe procedere alla rimozione della stessa. Per quanto riguarda l'osteolisi potrebbe essere una conseguenza del processo flogistico. Per dirle altro dovrei sapere se ha fatto qualche terapia e che risposta ha avuto.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dr. Ventucci,
innanzitutto la ringrazio di cuore per aver risposto al mio post, è stato davvero cordiale e disponibile.
Ai primi di Settembre, come ho già scritto,sono stato male;
inizialmente mi è venuta un pò di febbre per qualche giorno, in più avevo il naso completamente tappato di pus e muco. Cosi il mio medico generico mi ha prescritto un antibiotico che ho dovuto assumere per 3 giorni,credo fosse lo Zirtec ma non sono sicuro,insieme a dei lavaggi nasali con Acquasal spray,e tacchipirina per far calare la febbre.
Tuttavia stavo sempre peggio, cosi mi sono recato nuovamente dalla dottoressa che mi ha prescritto il Giasion, 2 compresse al giorno per 5 giorni, piu eventualmente tacchipirina per la febbre e aulin per il dolore.
Poichè continuavo ad avvertire dei forti mal di testa sia nella zona dello zigomo,sia sopra il sopracciglio e alle tempie, nella parte sinistra della testa,ho fatto una visita dall'otorinolaringoiatra che mi consigliò :
- unidrox 600mg compresse,1 compressa al dì per 10 gg
- deltacortene cp 25 mg
- viscoflu bst 1 bustina 2 volte al dì per 10 gg
- lavaggi nasali con Acquasal ( la seconda volta- completamente inutili, in tutto 24 euro buttati dalla finestra )

poichè continuavo ad avere forti mal di testa e comunque a stare male, ho fatto un ciclo di aerosl terapia per 5 gg, prolungandolo per altri 10 gg insieme a brufen 1200 mg al dì per 5 gg,dato che il mal di testa comunque diminuiva a tratti ma non passava.
Nel frattempo la dottoressa mi ha prescritto la tac massiccio facciale e il dentista la dentalscan per analizzare il rapporto tra dente del giudizio e nervo mandibolare, insomma, non mi sto facendo mancare proprio niente.
Al termine del secondo ciclo di aerosol non ho piu quei mal di testa fastidiosi che accusavo sino a qualche settimana fa ma continuo ad essere intasato,come sempre nell ultimo periodo...
la febbre in tutto ciò l'ho avuta solo la prima settimana a settembre e poi è sparita.

Pare che sarò proprio costretto ad operarmi per via della poliposi massiva naso-sinusale,credete che dovrei fare altra terapia nel frattempo ?
il referto di cui sopra risale alla settimana scorsa e l'esame l'ho fatto 2 settimane fa.

Cordiali Saluti,
Paolo
[#3] dopo  
Dr. Enzo Ventucci
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Gentile Paolo, a questo punto credo che la terapia impostata sia stata corretta anche in virtù del miglioramento della sintomatologia. A mio parere (anche se non ho visto la Tc) l'intervento è consigliabile.....per quanto riguarda la terapia credo che sia stato seguito molto bene dal collega otorino pertanto non esiti a contattarlo in caso di peggioramento dei sintomi. in bocca al lupo per l'intervento e cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dr. Ventucci,la ringrazio per la sua disponibilità.
Oggi mi sono recato dal mio dentista per l'ennesimo controllo,e un suo collega ortodonzista,vedendo anche lui il dvd della mia tac, mi ha detto che secondo lui dovrei fare una visita da un chirurgo maxillo-facciale per il problema della sinusite,e che eventualmente potrebbe operarmi questo suo collega.
Però il mio dentista e anche la mia dottoressa di famiglia mi dicevano la scorsa settimana che l'intervento dovrebbe farmelo un bravo otorino che opera e che ha una sufficiente esperienza in questo campo.
Quindi ora avrei 2 visite da fare : una con il chirurgo maxillo-facciale e l'altra con un otorino che opera e che pare essere molto bravo ( che non è l'otorino che mi ha prescritto la terapia di cui sopra ma un altro,piu grande e con una maggiore esperienza nel campo,docente universitario stimatissimo etc ).
La mia domanda è molto semplice : quale campana dovrei ascoltare ?
chi è più qualificato,in base alla propria specializzazione, e "piu giusto" a svoolgere la mia operazione tra un otorino e un chirurgo maxillo-facciale ?

e che rischi prevede un intervento del genere ?

distinti saluti,

Paolo
[#5] dopo  
Dr. Enzo Ventucci
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Paolo, io purtroppo non avendo visto le immagini non posso dire se è una competenza più di una specialistica che di un'altra. Bisognerebbe capire se la sinusite è stata causata da un problema dentale o nasale per dirti quale dei due specialisti è più indicato. Tuttavia stiamo parlando di una patologia di confine che può essere trattata in maniera ottimale sia dall'otorino che dal chirurgo maxillo-facciale.
Io visto che mi sembra sia coinvolto qualche elemento dentario mi farei vedere comunque dal maxillo facciale. Poi sarà il professionista che ti indirizzerà meglio qualora lo ritenesse opportuno.
cordiali saluti