Utente 324XXX
Circa due settimane fa, dopo una masturbazione molto forte, il mio prepuzio si è gonfiato e la punta del glande si è arrossata (un rosso laccato). Dopo 3 ore il gonfiore è passato (sembrava una ciambella) ma il rossore persiste. Per il rossore ho chiamato un urologo che mi ha diagnosticato balanopostite e prescritto 2 applicazioni di gentalyn beta al dì. Dopo una settimana di applicazioni il rossore si è un po' ristretto e sbiadito ma persiste. È un rossore esattamente sotto il meato poco sopra il frenulo. Io sto prendendo aisoskin per un problema di acne da un mese, potrebbe essere la causa del problema? Sono disperato...
Ps: nel frattempo ho sospeso completamente la masturbazione e il sesso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ho la sensazione che non sia stato mai visitato da un medico,ne specialista né generalista…Le sconsiglio,quindi,in assenza di una diagnosi,di ricorrere ad alcuna terapia,sia locale che sistemica e di non attenzionare il suo pene,riprendendo,con delicatezza,la masturbazione o qualsiasi altra attività sessuale,non ritenendo,con i limiti legato alla postazione telematica,che vi siano problemi di sorta.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Quindi per lei non è nulla? E' un mese che è rosso e mi faccio problemi.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…senza poter vedere…ridimensionerei il problema.Cordialità.