Utente 324XXX
Bun giorno . Ho 49 anni e da un mesetto in concomitanza di cessazione di prendere il farmaco ynergi mi si sono presentati problemi di disfunzione erettile durante il raporto sessuale coniugale. Al momento ho pensato una cosa passegera, ma cosi non è a tutt'ora. Un po di preocupazione me ne da visto che fino ad ora non ho mai sofferto di questo problema e che questo non possa creare qualche problema con la partner.Pare proprio che l'appetito sessuale , ed il desiderio ,siano svaniti, provando anche con la masturbazione davanti una film ose , ottenendo sempre il stesso risultato,dopo pochi istanti la disfunzione erettile.Di cosa si puo tratare e come devo fare? In attesa di una vostra cortese risposta vi porgo distini saluti .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non vedo il nesso, quello che prende (YNERGI) non è certo un farmaco essendo ignoto alla agenzia per il farmaco italiana ed a google, che tira fuori anche gli integratori alimentari. senta collega dal vivo che il suo problema può avere cause organiche (circolatorie, ormonali, prostatiche, neurologiche) o psicogene.
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Grazie intanto della sua rispost così celere,. Mi consiglia di rivolgermi ad un andrologo nella mia città? Di nuovo grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Glielo consiglio sì: veda all' urologia del cattinara, sono ok.
[#4] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
GRAZIE