Utente 324XXX
Qualche giorno fa ho avuto un rapporto con la mia ragazza, tutto normale anche se successivamente lei dice che le fa male un pò la vagina. i dolori sono talmente forti che va dalla sua ginecologa e le prescrive dei farmaci contro la cistite, malattia che le avrei trasmesso io. Così prendo anche io dei medicinali( Pevaryl soluzione cutaneo 1% e Diflucan fuconazolo) per debellare la malattia. Tuttavia dopo quel rapporto noto che la pelle dell'asta vicino all'attaccatura con il glande è liscia e rossa, e manovrandola diventa rugosa. Niente dolore in alcun momento, tranne un lieve fastidio...Non so se pensare se sia dovuto al fatto che il rapporto è stato un pò spinto, dove c'è stato qualche attrito, oppure se pensare di avere un'altro tipo di malattia...Attendo risposta urgentemente, ho 18 anni e non so cosa fare, poichè ai miei genitori non ho detto nulla...Lorenzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.