Utente 130XXX
Buongiorno sono Mauro.
Sono un ragazzo gay, che ultimamente negli ultimi 5 anni, non ha piu avuto nessun rapporto sessuale, solo divertimento da solo.
Vorrei chiederVi un consulto.
Quando mi stimolo il pene con la mano, dopo un po di tempo arrivo all'eiaculazione, ma senza produrre il liquido preseminale.
E quando avevo dei rapporti sessuali, anche non producevo il liquido seminale, è normale oppure ci sono dei problemi?
distinti saluti Mauro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si capisce bene quello che ci segnala e cioè: se si masturba non ha liquido preseminale ma ha un'eiaculazione mentre se ha un rapporto penetrativo non riesce a produrre liquido seminale e quindi ad eiaculare?

Sia più chiaro!

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2006
Buongiorno Dott. Beretta,
se mi masturbo, ho un'eiaculazione, e se ho un rapporto penetrativo pure, però senza liquido preseminale (precum).
Mentre so di altri ragazzi, che anche solo stimolando il pene, con le mani (senza un rapporto penetrazitivo), hanno la fuorisciuta del liquido preseminale, e poi l'uscita dello sperma.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

generalmente questo è un meccanismo fisiologico che serve ad alcalinizzare l'uretra e così permettere agli spermatozoi di uscire evitando la normale acidità che è presente di solito nell'uretra.

Questo liquido pre-eiaculatorio è sostanzialmente prodotto da due ghiandole che si trovano nel piano perineale, le ghiandole del Cowper, a seguito dell'eccitazione psicologica, pre-coitale che si ha durante un incontro che poi prevedere una penetrazione ed un eiaculazione.

Sono queste le eventuali strutture e gli aspetti che devono essere valutati.

Senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia.

Ancora cordiali saluti.