Utente 293XXX
Salve gentilissimi dottori vi vorrei porre una domanda.

Sono un uomo peso 70 kg e alto 170 cm

Prima però pesavo qualcosina in più (96 kg)

Sotto il seno sottocute diciamo avverto tipo tante palline piccoli e qualcuna però è più grande
Sono situate soprattutto intorno al capezzolo

Sono morbide ben definite e una vokta feci un ecografia ed era tutto ok in quella zona

Giorni fa per altre cose ho fatto la prolattina ed era nella norma

Potrebbero essere semplicemente delle palline di grasso a volte le sento pure all addome

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' possibile che siano palline di grasso. Ovviamente solo con la visita si può fare una diagnosi ed averne una conferma

Legga

http://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-patologia-mammaria.html

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
dottore mi scusi io ho 24 anni e nn ho familiarita per tumore al seno

nn credo hce le palline al seno che le citavo possano essere tumore...

io ho delle piccolissime palline che si sentono sotto cute alcune piu grandicelle nella zona del capezzolo

tali palline continuano pure piccco piccole all incrocio tra ascella e petto nella curva diciamo
dove ho delle lievi smagliature..

grazie mille

nn credo possa trtttarsi di tumore al seno poi queste piccole palline e anche qualcuna piu grandicella e presente pure dall' altro seno ...

potrei escludere almeno un tumore...

cel ho da molto tempo ma ogni volta dopo qualche giorno/mese mi tornano in mente e mi faccio casttivi pensiri


grazie mille

gentilissimo

cordiali saluti e buon lavoro

[#3] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottori vorrei chiedere un info ho eseguito un ecografia ai linfonodi e l esito e stato
Linfonodi reattivi a destra aspecifici di mm 4,5 un altro 6,1 un altro 7,1 e un altro 9,4
A sinistra linfonodi reattivi di mm 9,4 un altro 8,6 un altro 9 un altro 6,3 un altro 5 un altro 8,1 un altro 7,6 e uno sub mandibolare di mm15
Quest ultimo che io ricordi e se ho capito qual e ( visto che lo palpo ) cel ho da quando avevo 11 anni ora na ho 24

Sotto il polo inf della parotide linfonodo reattivo di 6,8 mm

A sinistra nello spessore della guancia formazione ipoecogena di forma ovolare d mm 6,3
Riferibile in prima ipotesi a linfonodo reattivo.

Necessario monitoraggio strumentale.

Poi mi ha detto nn sono maligni sono reattivi nn ti preoccupare nn morirai :-D

Ha detto nn ti preoccupare se sul referto vedrai tutte quelle misure.

Quindi mi chiedo quei linfonodi siccome sono presenti normalmente nel corpo umano nn e che nn sono ingrandito ma semplicemente PRESENTI

poi chiedo
Possono essere maligni???

Devo fare ulteriori accertamenti tipo emocromo o altro???

Premetto ultimo emocromo giugno 2013
E che i linfonodi che palpo ossia uno altero cervicale uno sotto la mandibola e uno all angolo della mandibola tra osso mandibolare e altro osso che sale verso orecchio credo sia sempre il mandibolare.

Mi è e sempre stato detto di non preoccuparmi e che nn sono nulla
Cel ho da molto tempo almeno quelli che palpo


SPERO E NN CREDO CHE CI SIA BISOGNO DI AGOASPIRATO O BIOPSIA.
INTRE IL DOTTORE HA DETTO FATTI solo un esame colturale della saliva.


SPERO MI AIUTERETE.
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottori vorrei chiedere un info ho eseguito un ecografia ai linfonodi e l esito e stato
Linfonodi reattivi a destra aspecifici di mm 4,5 un altro 6,1 un altro 7,1 e un altro 9,4
A sinistra linfonodi reattivi di mm 9,4 un altro 8,6 un altro 9 un altro 6,3 un altro 5 un altro 8,1 un altro 7,6 e uno sub mandibolare di mm15
Quest ultimo che io ricordi e se ho capito qual e ( visto che lo palpo ) cel ho da quando avevo 11 anni ora na ho 24

Sotto il polo inf della parotide linfonodo reattivo di 6,8 mm

A sinistra nello spessore della guancia formazione ipoecogena di forma ovolare d mm 6,3
Riferibile in prima ipotesi a linfonodo reattivo.

Necessario monitoraggio strumentale.

Poi mi ha detto nn sono maligni sono reattivi nn ti preoccupare nn morirai :-D

Ha detto nn ti preoccupare se sul referto vedrai tutte quelle misure.

Quindi mi chiedo quei linfonodi siccome sono presenti normalmente nel corpo umano nn e che nn sono ingrandito ma semplicemente PRESENTI

poi chiedo
Possono essere maligni???

Devo fare ulteriori accertamenti tipo emocromo o altro???

Premetto ultimo emocromo giugno 2013
E che i linfonodi che palpo ossia uno altero cervicale uno sotto la mandibola e uno all angolo della mandibola tra osso mandibolare e altro osso che sale verso orecchio credo sia sempre il mandibolare.

Mi è e sempre stato detto di non preoccuparmi e che nn sono nulla
Cel ho da molto tempo almeno quelli che palpo


SPERO E NN CREDO CHE CI SIA BISOGNO DI AGOASPIRATO O BIOPSIA.
INTRE IL DOTTORE HA DETTO FATTI solo un esame colturale della saliva.


SPERO MI AIUTERETE.
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I linfonodi reattivi non sono maligni, non diventano maligni e non si fa nulla.

Anzi una cosa senz'altro STACCARE DAL SUO PC per la ricerca di informazioni sul tema più ansiogeno che c'è

Legga

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

Tanti saluti
[#6] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dott lei e una persona molto gentile nell avermi risposto.
Vorrei chiederle
1) ma nn fa nulla che sono più di tre o quattro i linfonodi.
Comunque sono tutti sotto il centimetro subcentimetrici li ha chiamati.
2) ma nn e strano avere un linfonodo sulla guancia e poi strano anche il modo in cui è stato refertato??? ( " linfonodo reattivi in prima ipotesi " )
3) devo fare ulteriori accertamenti ???
Emocromo? Cultura della saliva ??
MICA ADDIRITTURA DEVO FARE LA BIOPSIA ???

La ringrazio
Le chiedo scusa per le troppe domande
E le garantisco che nn le dati ulteriori disturbi
Sperando in una sua risposta le porgo cordialissimi saluti
[#7] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Chiedo scusa in anticipo soerando che mi possa comprendere e capire la difficoltà nel trovare una risposta al nostro problema che compare sempre alla mia ragazza pssia tosse con pizzicore alla base della gola e febbre solo dopo aver praticato nuoto

Sperando che voi ci possiate aiutare

Febbre dopo aver praticato nuoto.
Pratichiamo nuoto da 3 mesi e nn e mai successo

Sotto queste feste le piscine sicuramente si riempono di persone.
Per due volte e capitato che andiamo in piscina poi ci ritiriamo e dopo due ore ha freddo e le sale la febbre sino a 38,5 RETTALE.
nn so a quanto corrisponda ascellare credo 37,5

Vi vorrei chiedere delle info

1) dove misurare la febbre : rettale o ascellare??? E quando considerarla febbre in entrambi i posti
Io so dopo i 37 gradi ascellare e dopo i 38 rettale e da considerarsi febbre.

2) quando la temperatura arriva a 40 rettale , essa corrisponde ai 40 preoccupanti ascellari e si va in ospedale???


Domande più riferite al caso :

3) potrebbe trattarsi di un intolleranza al cloro??
Oppure a un acqua poco trattata durante questo periodo natalizio???

4) voi cosa pensate di fare????esami??? Può praticare nuoto il giorno seguente alla febbre visto che questa febbre si alza solo la sera e già la mattina nn ha più nulla????


Scusate le troppe domande.
Confido in una vostra risposta e ripongo in essa tanta fiducia.
[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma scherziamo ? C'è mezza Italia a letto e voi state a porvi tutti questi quesiti ?
Intolleranza al cloro persino ?

Ma perché mai vi è venuto in mente di misurare la temperatura rettale ?

37 è temperatura NORMALE e non febbre.
[#9] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore grazie per la risposta ma non le sembra strano che la febbre si alza solo dopo due ore dalla piscina e solo per due o tre ore persiste.

Strano no???

Spero risponda ancora !!
[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senza una visita non credo che si possa rispondere.

Ma si può sapere cosa intende quando mi parla di febbre. òLe ho già scritto che 37 non è febbre, ma temperatura corporea NORMALE. E lasci perdere la temperatura rettale.
[#11] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie ancora per la risposta nonostante la domanda che lei considera banale dottore.

Comunque intendevo solo dire che la febbre viene solo le sei sette ore dopo la piscina poi scompare e tutto ritorna nella norma

Ci sono analisi da approfondire???
[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' però la quarta volta che Le scrivo che non è febbre ma temperatura normale.
[#13] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore forse ho scritto sbagliato io perciò non capivo mi scusi.
La temperatura arriva a 37,5 non 37.

Grazie mille e scusi per l ennesima volta il disturbo