Utente 695XXX
Un mio amico di 77 anni è stato operato da poco(circa due mesi)di colecistectomia a causa di un grosso calcolo,premetto che è diabetico
del tipo 2 (glucosio mantento sempre max 138) e prima dell'intervento tutte le analisi del caso risultavano ottime tranne il valore del gamma GT = 269 e dell'Amilasi= 298.
L'emoglobina glicata nel 2007 era di 6.4,dopo l'ntervento di 6.1.
Farmaci post intervento = DEURSIL R.
Non accusa nessun disturbo,di nessun genere,sta benone,ma gli sono stati fatte eseguire le analisi di routine a distanza di 2 mesi dall'intervento:tutti i valori sono nella norma,solo il GammaGT è salito a 399 e l'Amilasi a 293.
Quanto è pericoloso per la salute generale (se è pericoloso) e cosa si può fare per capire se lo può essere? Attendiamo risposta,Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
gli esami da Lei riportati potrebbero (soprattutto in assenza di altri dati anamnestici positivi, es. epatopatia cronica o pancreatite alcolica) ricollegarsi ad una ‘eventuale’ calcolosi residua delle vie biliari.
Pur se in assenza di altra sintomatologia, consiglio al Suo amico di parlarne con il medico di fiducia e/o chirurgo operatore al fine di sottoporsi a visita ed attuare, se ritenuto necessario, eventuale approfondimento diagnostico (es. ecografia addominale – epato-pancreatica).

Dott.ssa M.M.Morelli

[#2] dopo  
Utente 695XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissima dott.ssa,
la ringrazio per la risposta velocissima.
Il mio amico sta attendendo l'esito di una ecografia addominale,che dovrà ritirare a giorni,su suo consiglio penso che farà anche
la epato-pancreatica per essere certi che non via sia altro e,se c'è
prenderà i provvedimenti del caso.
La ringrazio ancora e come avrà gli esiti le farò sapere.BUONA GIORNATA.