Utente 325XXX
salve dottore le scrivo per sentire il suo parere in merito a quello che mi sta accadendo .... a luglio ho partorito con un taglio cesareo ed è andato tutto bene.dopo qualche settimana dall' intervento mi sono riempita di macchie soprattutto su pancia e braccia. mi ha visitato il dermatologo con diagnosi:pitiriasi rosea. fin qui tutto bene. dopo alcuni gg ho avuto un mal di gola tremendo con tutti i linfonodi ingrossati e una stanchezza da non riuscire ad alzare la neonata .. il dottore mi diede 5 gg antibiotico ., ma non passava . allora feci esami del sangue e li si scoprì che avevo la mononucleosi EBVigg195, igm44,90....(esami fatti il 29/08/2013) da li è iniziato il calvario....... dolori ovunque: gambe braccia schiena...... giramenti di testa e forte stanchezza ....alche le chiedo gentile dottore se questo malefico virus può darmi tutto ciò e per così tanto tempo????? ad oggi ho ancora i linfonodi del collo gonfi soprattutto uno dotto la mascella,stanchezza mal di schiena e capogiri . la ringrazio infinitamente se volesse rispondermi
[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
gli "strascichi" della mononucleosi possono effettivamente protrarsi anche per diversi mesi, ma è sempre opportuno escludere altre cause/concause di certi sintomi (es. anemia, depressione post-partum, ecc) secondo indicazione del Suo medico curante.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 325XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottore ... grazie per la risposta .... ho fatto diversi esami per escludere altre patologie tra cui rm e angio rm encefalo, eco collo, ho fatto una visita da un internista e da un neurologo ..... tutto nella norma....esami del sangue perfetti.....e non penso proprio di avere una depressione post partum.... quindi cosa altro dovrei fare????? iniziano a" pesare" 3 mesi di stanchezza , dolori muscolare e vertigini....