Utente 896XXX
Salve gentili dottori,
siccome vengo da dieci anni da single privi di contatti con una donna ho sviluppato una dipendenza sessuale con masturbazione compulsiva, presente già dai 20 anni circa (min. 2 - 3 al giorno, con picchi fra 4 e 6). Raramente fra l'adolescenza e ora sono stato piu di un giorno senza masturbarmi. Ho notato che lo sperma tende ad essere trasparente. Spesso mi sembra di eiaculare in semierezione. L'unica occasione in cui sono stato diversi giorni a riposo è stato nel post frenulotomia, 6 anni fa: dopo quei giorni il desiderio era fortissimo, l'erezione persistente e lo sperma del normale colore bianco.
Ho avuto ieri un tentativo di rapporto sessuale con una ragazza, ma, oltre ad avere erezioni incostanti e non molto dure, ho subito un afflosciamento totale appena la ragazza ha cercato di masturbarmi (non mi piace molto essere toccato in quel punto, perché c'è una zona molto delicata a causa della frenulotomia) e l'erezione non è più tornata. Per l'occasione mi ero anche astenuto dal masturbarmi x un giorno. Questa impotenza si puo spiegare con la masturbazione compulsiva, e quindi mi basterebbe stare alcuni giorni a riposo x riprendermi? O devo fare degli esami?
Devo anche aggiungere che vengo da un periodo di forte stress emotivo e depressione.
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Igino Intermite
24% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
La masturbazione compulsiva ha un substrato psicogeno e non di natura organica, deve tentare di sostituire progressivamente il suo autoerotismo con i rapporti a due. Inizialmente non si aspetti grossi risultati, soprattutto se esce da una fase depressiva. Le consiglio di focalizzare l'attenzione non solo sulla genitalità del rapporto, ma provi a trovare altri contatti non necessariamente fisici con il suo partner, l'aiuterà a vivere la relazione in maniera più rilassata
[#2] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
Ma leggendo in giro su internet ho letto che la masturbazione troppo frequente tende a ridurre la potenza sessuale e che per recuperare basta aspettare alcuni giorni (due settimane circa). E' vero? Devo inoltre aggiungere che sono ancora vergine.
[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Mi associo alle indicazioni del Collega nella risposta.
La verginità nel' uomo non esiste, ma la definizione di verginità correla con l' imene femminile e con la futura deflorazione.

Internet non è un clinico e non fornisce risposte adattabili ed omologabili a tutti.

Sarebbe utile conoscere la sua storia di vita, affettiva, familiare relazionale....al fine di comprendere il reale significato del suo autoerotismo di tipo complulsivo

Lei scrive:
"siccome vengo da dieci anni da single privi di contatti con una donna ho sviluppato una dipendenza sessuale con masturbazione compulsiva"

Potrebbe anche essere esattamente il contrario......l' autoerotismo ha preso il posto del ' piacere condiviso" che va ben oltre l' aspetto orgasmico .

Le allego qualche letture sulla pornografia ed il sesso online

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1548-sesso-rete-parte-seconda.html

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1518-sesso-rete.html
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/647/Pornografia-dipendenza-senza-sostanza-e-calo-del-desiderio
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/2985/Pornografia-ed-immaginario-erotico-come-internet-ha-stravolto-le-fantasie
[#4] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottori!
[#5] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
Aggiornamento: dopo 1 settimana di astinenza dalla masturbazione la situazione non è migliorata. Guardando pornografia non mi viene nessuna erezione. Ho provato a masturbarmi stamattina, ma pur essendoci desiderio il pene restava flaccido o quasi. Mi sono interrotto senza eiaculare, ma se avessi continuato avrei eiaculato in semierezione. A parte una mattina al risveglio, le uniche occasioni in cui sono stato in erezione questa settimana sono state durante una situazione petting con la ragazza, ma si trattava di erezioni non molto intense e che tendevano a sparire alla minima distrazione, al che la ragazza ha avuto una reazione negativa che mi ha ancora più affossato. Ora continuerò con l'astinenza per un'altra settimana e se non vedrò miglioramenti mi farò vedere.

X la dottoressa: la mia masturbazione compulsiva è dovuta ad una serie infinita di delusioni sentimentali che mi hanno spinto a chiudermi in me stesso e a rifugiarmi in questa pratica: in pratica negli ultimi dieci anni (ma in parte anche prima) non ho passato un solo giorno senza masturbarmi 2 o 3 volte (ma tempo permettendo arrivavo facilmente a 6 volte al giorno).