Utente 100XXX
Buongiorno a tutti, Sono un ragazzo di 28 anni.
Il giorno 12 Novembre dovrò operarmi sotto consiglio di un medico chirurgo a un'ernia di piccole dimensioni ingunale Dx creatosi in seguito ad eccessivi sforzi in plestra.
Mi è stato riferito che verrà effettuata l'anestesia spinale che permette l'operazione addormentando il corpo dalla vita in giù.
Prima di effettuare l'operazione essendo soggetto allergico mi verranno effettuati diversi controlli e delle cure probabilmente con antistaminici e siringhe di Bentelan.
La domanda è la seguente:
L'anestesia sopra citata che complicazioni può comportare?
C'è il rischio di Invalidità?
Provoca dolore?
Sarebbe meglio un'anestesia locale sul punto di operazione?

Grazie anticipatamente ai Sig. Medici per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ogni anestesia ha possibili complicanze.La locale,se possibile,e' da preferire.