Utente 100XXX
Buongiorno a tutti, Sono un ragazzo di 28 anni.
Il giorno 12 Novembre dovrò operarmi sotto consiglio di un medico chirurgo a un'ernia di piccole dimensioni ingunale Dx creatosi in seguito ad eccessivi sforzi in plestra.
Mi è stato riferito che verrà effettuata l'anestesia spinale che permette l'operazione addormentando il corpo dalla vita in giù.
Prima di effettuare l'operazione essendo soggetto allergico mi verranno effettuati diversi controlli e delle cure probabilmente con antistaminici e siringhe di Bentelan.
La domanda è la seguente:
L'anestesia sopra citata che complicazioni può comportare?
C'è il rischio di Invalidità?
Provoca dolore?
Sarebbe meglio un'anestesia locale sul punto di operazione?

Grazie anticipatamente ai Sig. Medici per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ogni anestesia ha possibili complicanze.La locale,se possibile,e' da preferire.