Utente 302XXX
Buongiorno, ho effettuato da poco uno spermiogramma e avrei bisogno di qualcuno che mi spiegasse i risultati perche sono un po preoccupato:
Colore: Avorio Odore: Normale Volume(ml): 6,2 Ph: 8,0
Agglutinazioni: Assenti
Pseudoagglutinazioni: Assenti
Leucociti(x10/ml): <1
Batteri: Presenti
Filanza (cm): 0
N° di spermatozoi secondo la tecnica classica(x10/ml): 0,3
MOTILITA' DOPO 60'
a) motilità progressiva rapida 49%
b) motilità progressiva lenta o irregolare 3%
c) motilità non progressiva 2%
d) immobilità 46%
MOTILITA' DOPO 120'
a) motilità progressiva rapida 48%
b) motilità progressiva lenta o irregolare 2%
c) motilità non progressiva 2%
d) immobilità 48%
MORFOLOGIA
n.d. non determinabile a causa della scarsità degli spermatozoi

Chiedo cortesemnete delucidazioni sulle analisi eseguite, sono sterile? cosa devo fare? Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
il suo quadro seminale mostra un numero di spermatozoi molto basso. Di sterilità si parla quando non ci sono spermatozoi nel liquido seminale. Le cause di una tale dispermia possono essere molteplici. Bisogna a questo punto consultare in diretta un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana che, valutata attentamente la sua situazione clinica, poi imposterà le successive indicazioni diagnostiche e terapeutiche.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2007
Cortesemente un ultima cosa......
Sapete dirmi se questo numero basso di spermatozoi puo dipendere dall'uso di hascish oppure sono 2 cose completamente separate?
Puo dipendere da batteri? (vedo che nelle analisi c'e' scritto batteri presenti).
Siccome ho sofferto anche di prostatite puo dipendere da quello?
Mi sapreste consigliare un bravo andrologo in Parma?.
Grazie di nuovo per la Vostra disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
credo che il suo quadro seminale non si spieghi solo con le cause da lei evocate. A meno che lei sia un consumatore quotidiano più che accanito di cannabis e le infiammazioni alla prostata da lei riferite siano state molto importanti e a carattere cronico. In questo caso si possono spiegare i problemi legati soprattutto alla motilità e alla morfologia dei suoi spermatozoi. Comunque a questo punto bisogna consultare a maggior ragione un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana; a Parma non ne mancano e li può cercare o nel nostro sito oppure consultando il sito ufficale della Società Italiana di Andrologia: www.andrologiaitaliana.it.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio molto per la gentile risposta. A presto
[#5] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno, come da Voi consigliato ho effettuato una visita andrologica......l'andrologo mi ha prescritto questi esami del sangue per controllare i dosaggi ormonali e una ecografia scrotale. I risultati sono i seguenti:
FSH 9,5 mUI/ml V.N. tra 1,7 e 12
LH 2,37 mUI/ml V.N. tra 1,1 e 7,0
Estradiolo-17Beta (E2) 43,25 pg/ml V.N. < 62
PRL (Prolattina) 15,1 ng/ml V.N. tra 4,0 e 15,0
Testosterone 7,70 ng/ml V.N. tra 3,0 e 10,60
Mie banali conclusioni: il valore che sembra essere sballato è la prolattina.

Ecografia testicolare:
Testicolo destro con volume di circa 8 ml
Testicolo sinistro con volume di circa 9,8 ml.
Entrambi i testicoli presentano ecostruttura normoecogena omogenea priva di noduli.
Epididimi nei limiti
Raccolta liquida intrascrotale bilaterale più marcata a destra, segno indiretto di flogosi testicolare.
All'eco color doppler non si osservano segni di reflusso venoso da riferire a varicocele.

Faccio presente che ho anche ripetuto la spermiocoltura ed è praticamente uguale a quella che ho già fatto in precedenza per quanto riguarda il numero degli spermatozoi (200.000/ml)ma la motilità a+b è uguale a 0.
Chiedo cortesemente delucidazione sugli esami da me fatti; da questi referti si puo capire come mai il numero di spermatozoi è cosi basso e perche sono immobili?
Ringrazio anticipatamente chi mi vorrà rispondere.

-
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
dagli esami indicati , sembra esserci un problema a livello dell'epitelio seminale. Un FSH a 9,5mUI per ml non è un dato da sottovalutare come pure il volume dei testicoli. A questo punto bisogna riconsultare in diretta il suo andrologo e con lui continuare l'iter diagnostico e valutare quali strategie terapeutiche sono le più indicate a risolvere il suo problema.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com