Utente 325XXX
salve,
io (anni 28) e mio marito (anni 35) stiamo cercando di avere un figlio da 5 mesi, questo mese mio marito su richiesta della mia ginecologa ha fatto lo spermiogramma e l'esame del liquido seminale, il referto dice conclusioni: astenozoospermia, la mia ginecologa ha detto solo che ha bisogno di un pò di riposo e gli ha prescritto una fiala al giorno di bioarginini, ma io purtroppo non riesco ad essere tranquilla avendo letto altro in rete.
Per questo chiedevo un consiglio e la possibilità di un concepimento naturale.

Di seguito i valori :

- giorni di astinenza: 4

- valutazione macroscopica: volume 4 ml, ph: 8, coaguli: assenti.

- Aspetto: normale, fluidificazione: fisiologica; viscosità: fisiologica

- numero di spermatozoi per ml: 40.000.000
- numero di spermatozoi totali 160.000.000

motilità:
- alla 1a ora: mobili 30% ipomobili 30% immobili 40%
- alla 2a ora: mobili 30% ipomobili 30% immobili 40%
- alla 3a ora: mobili 25% ipomobili 25% immobili 50%

movimento:
rettilineo veloce 10% rettilineo lento 20% non progressivo 70%

morologia:
forme normali 45% anormali 50% forme immature 5%

agglutinazioni
testa-testa : assenti - coda-coda: assenti - testa-coda: assenti

pseudoagglutinazioni : assenti

elmenti cellulari
cellule di sfaldamento: rare
leucociti: 5/6 pcm
eritrociti 1/2 pcm

Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,magari bastasse solo il riposo...!provveda affiche' il suo partner consulti un esperto andrologo,che a Potenza non manca o,in alternativa al riposo,contatti un gruppo di preghiera...Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 325XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore,
prima di tutto la ringrazio per la risposta.
quindi anche secondo i risultati dello spermiogramma sono preoccupanti ?
poi se ho scritto su questo forum è proprio perchè avevo dubbi sulla risposta relativa al riposo che mi è stata data da un dottore e non certo dal salumiere sotto cosa, quindi mi permetta di sottolineare che la battuta sul gruppo di preghiera ad una persona che fa analisi, si consulta con dottori, e continua a mettersi in dubbio per realizzare il sogno della matermità non mi è sembrato molto carino, ma la ringrazio ugualmente.
nonostante cio, le sarei grata se mi dicesse la sua opinione circa la gravità della situazione di mio marito, fermo restando che provvederò immediatamente a fissargli un appuntamento con un andrologo.
Grazie



[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo spermiogramma non offre alcuna informazione biologica,bensi' solo statistica,sulla potenziale fertilita' di un maschio,che va correlata con l'eta' della partner,con la diagnosi ginecologica e,soprattutto,con la diagnosi andrologica.la sua ginecologa,oltre al consiglio del riposo,ha prescritto una terapia che,in medicina,dovrebbe seguire ad una diagnosi...il che non e' avvenuto.Mi creda,a volte,l'ironia e' molto piu' efficace di un consiglio senza senso.Cordialita'