Utente 305XXX
Mia figlia (9 anni) da circa 1 anno e mezzo si sveglia tutte le mattine con il "naso pieno". Deve soffiarsi ripetutamente il naso e fa 2-3 starnuti. Di notte tende a respirare con la bocca aperta. Dopo circa 1 ora dal risveglio questi sintomi scompaiono e, che stia all'aperto o al chiuso, in spiaggia o in un prato, non si ripresentano.
Su indicazione del pediatra abbiamo fatto il prick test con una dozzina di sostanze e l'unica per cui vi è stata una reazione sono le graminacee mentre per gli acari (che sospettavo "colpevoli" della sintomatologia) pare non abbiano dato alcuna reazione.
Il pediatra avrebbe consigliato di provare per 20 gg. uno spry nasale (Eltair).
Trattandosi di corticosteroidi ho qualche peplessità visti i sintomi modesti.
Mi chiedo anche se sia il caso di ripetere il test o di farne uno diverso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se le cutireazioni hanno evidenziato solo le graminacee vuol dire che non è allergica ad altre sostanze e quindi non ha una rinite allergica ma una rinite vasomotoria. Potrebbe usare anche un lavaggio nasale per vedere se può migliorare la situazione nasale.
Se dovessi avere qualche dubbio può fare anche un prelievo per dosare le IgE-specifiche per i diversi allergeni.
Cordiali saluti