Utente 325XXX
Salve ho ritirato gli esami del mio spermiogramma, ho prenotato una visita specialistica, ma volevo sapere cosa ne pensate di questi risultati, dato che è un anno che proviamo ad avere figli senza risultato:

Ph: 8.0 / Colore : Biancastro / Aspetto: Torbido / Liquefazione: Completa / Viscosità : Normale /Volume 3.8 / Spermatozoi : 44 / Numero totale spermatozoi :167.2 / Leucociti : NUMEROSI / Cell. spermatogenetiche: Alcune / Aggregati : Assenti / Agglutinazione : Assente/ Batteri : PRESENTI / Cellule Epitali : Presenti / Detriti : Presenti / Cristalli : Assenti / Materiale lipidico : Assente / Emazie : Assenti / Motilità Rettilinea: 25% / Motolità non progressiva : 10 % / Motilità progressiva non rettilinea 35 % / Immobili a 60% : 30 % / Motilità progressiva totale : 60% / Numero Spermatozoi mobili 30.80/ FORME ANGOLATE : 20% / Anomalie della testa 35%/ Forme con il flagello corto 0%/ Forme duplici 2% / Forme in lisi 0%/ Forme allungate 2%/ Forme con flagello avvolto 10% / Forme immatur 12 %/ Forme a testa tonda 1% / Spermatozoi normali 18% / Spermatozoi anomali 82%
Spermatozoi con nucleo incolore 81% / Spermatozoi con nucleo colorato 19%/ Spermatozoi rigonfi 78% / Spermatozoi non rigonfi 22% / Spermatozoi mobili con adese particelle di latex 5%

Ho bisogno di capirci di più mi date una mano? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in estrema sintesi, se il laboratorio che ha fatto l'esame ha utilizzato i criteri indicati nel 2010 dall'OMS, possiamo dirle che si ravvisa forse un problema di non perfetta motilità con "numerosi" leucociti (questa dizione ci indicherebbe che il laboratorio ha delle "falle" sui criteri utilizzati) e con la presenza di batteri, informazione insufficiente senza la contemporanea esecuzione di una valutazione colturale.

Detto questo ora risenta il suo andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html.

Un cordiale saluto.