Utente 110XXX
Gent.li dottori,
sono un ragazzo di 19 anni e ieri, durante una auto masturbazione , all'inizio senza che ci fosse stato un grande "attrito", ho notato che le mie dita erano un po' sporche di sangue. Ho visto che questo proveniva dal mio glande, un po' a destra e in alto rispetto allo sbocco dell'uretra, quindi lontano sia da quest'ultima che dal prepuzio. Non è stato doloroso per nulla e dopo aver lavato la zona non c'è stato più sanguinamento. Adesso, dopo un giorno, quell'area è di un rosso più acceso, ma non c'è sangue che fuoriesce. Mi devo preoccupare o è stato solo un episodio passeggero per una piccola lesione della cute che a breve risanerà del tutto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il consiglio,ovvio,e' quello di essere meno rude nell'espletamento dell'atto masturbatorio.Ha una buona evaginazione del prepuzio sul glande in erezione?Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta. In effetti da piccolo soffrivo di una leggerissima fimosi che però è andata regredendo. Adesso diciamo che il prepuzio scopre il glande del tutto (se intende questo per "buona evaginazione del prepuzio sul glande") però certamente è un pochino più stretto di quanto dovrebbe, ma le ripeto i medici che mi hanno visitato quando ero più piccolo non hanno ritenuto la situazione tale da intervento.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…adesso che è cresciuto,aggiorni lo stato clinico con un medico reale.Cordialità.