Utente 546XXX
Salve,
sono una donna di 39 anni, una decina di giorni fa circa mi sono recata al pronto soccorso in seguito ad uno stato di forte malessere avvertito durante e dopo il lavoro, avevo una sensazione di compressione al petto e la pressione bassa arrivava, nelle varie misurazioni a 100 mentre quella alta era sui 150,
dopo i vari controlli non è emerso nulla di rilevante,
in seguito il mio medico di famiglia mi ha trascritto i raggi al torace, nelle quali non è emerso nulla di significativo,
il monitoraggi 24 ore della pressione sanguigna del quale sono in attesa dei risultati, e le analisi del sangue, per considerare i valori del colesterolo e dell' ormone tiroedeo,
ecco a proposito di queste ultime volevo un vostro aiuto nella lettura dei seguenti risultati:
vitamina d3 14,90 ug/l
colesterolo 117 mg/dl
mi pare di aver capito che proprio la vitamina d3 è carente, cosa comporta e come si può introdurla,
nell'attesa di una vostra sicura risposta, ringrazio anticipatamente, salve.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signora, in attesa della risposta dell' Holter pressorio le consiglio di mangiare frutta e verdura.
Se poi dovesse essere confermata una (modesta) carenza di vit D bastera' che lei al supermercato acquisti il latte arricchito di vit. D.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 546XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo dottore, grazie della risposta, seguirò il suo consiglio.