Utente 296XXX
Ho 47 anni e a luglio ho subito una quadrectomia per asprtare un tumore ormone sensibile grosso 1,8 cm duttile infiltrante G2 ER 96% HER2 30% è il valore della proliferazione delle cellule tumorali. Ho già fatto 4 EC ogni 21 gg e inizierò terapia settimana con taxolo e trastzumab per 12 settimane e alla fine della chemioterapia proseguirò con il trastzumab per un anno. Ovviamente tra tre mesi alla fine della chemioterapia inizierò con la radioterapia.
Ho letto che il mio tipo di tumore è quello con la più bassa percentuale di sopravvivenza e mi chiedo che possibilità ci sono entro i 5 anni o dopo i 5 anni?
Ho poi letto che l'alimentazione può influire sulla proliferazione, in base agli studi del dott. Berrino si parla di evitare tutte le farine raffinate, carne, i dolci, i formaggi e il latte, verdure come patate, melanzane e peperoni perchè ricchi di solanacee ecc.
Ne ho parlato con il mio oncologo e mi ha risposto che non ci sono alimenti vietati, lei cosa mi consiglia?
Grazie per la risposta
Francesca S.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ho parole !

>>1,8 cm duttile infiltrante G2 ER 96% HER2 30% è il valore della proliferazione delle cellule >>

<<Ho letto che il mio tipo di tumore è quello con la più bassa percentuale di sopravvivenza >>

MA QUANDO MAI !!!!

>>Ne ho parlato con il mio oncologo e mi ha risposto che non ci sono alimenti vietati>>

MA QUANDO MAI !!!

E' chiaro che le trasgressioni siano ammesse, ma conta lo stile di vita

Legga

PREVENZIONE PRIMARIA (= stile di vita)
(Alimentazione + attività fisica)
http://www.medicitalia.it/salvocatania/news/2253/FERMI-TUTTI-La-dieta-a
http://www.senosalvo.com/terapia_metronomica.htm
http://www.senosalvo.com/tutti_abbiamo_un_tumore.htm
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
http://www.medicitalia.it/salvocatania/news/90/L-attivita-fisica-riduce

Tanti saluti

[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
In base alle sue risposte capisco che ci sono buone speranze per superare questo brutto periodo... Ma quando si va su internet e si legge che il tumore HER2 con 30% di velocità di proliferazione delle cellule è difficile da superare e la "lunga" terapia 6 mesi di chemio e un anno di farmaco biologico non induce a pensare positivo... Avendo poi una bimba di 13 anni sto cercando di capire se è possibile farcela...
Ho letto con attenzione i link che mi ha girato ed è un po' quello che cerco di fare in questo periodo camminate giornaliere e cibi variati di stagione. La mia oncologa che tra l'altro ha tutta la mia fiducia non mi ha mai sconsigliato nessun alimento e alle mie precise domande: "Devo evitare alcuni alimenti?" Ha sempre risposto con un no.
Ho però letto il libro di Berrino che consiglia solo prodotti integrali e dice che ad es. il pane fatto con farina 00 è veleno. Consiglia poi a coloro che stanno venendo fuori dal tumore di non mangiare pomodori, melanzane e patate. Ora io ho cominciato a seguire un'alimentazione diversa con fagioli, ceci, riso integrale, pasta integrale, no formaggi e latte, si a cavoli ecc.
Mi può dare qualche informazione un po' più chiara su questi argomenti? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nel mio sito nella sezione PREVENZIONE troverà tutto, compresi diversi articoli scritti da Berrino