Utente 271XXX
Gentili dottori, sono una persona ipotesa e in questi ultimi tempi la mia pressione si aggira tra i 90 massima e la minima 54 con 90 battiti,non ho molte difficoltà, solo quando mi alzo di scatto o subito dopo pranzo. le analisi del sangue vanno tutto ok oggi ho ritirato quelli per la tiroide e tutto nella norma, suderemo a ottima e quelle generiche ok. due anni fa ho effettuato ecodoppler ed ecografia cardiaca tutto nella norma. ho un ernia iatale da scivolamento di 5 centimetri e reflusso grastroesofageo. ho effettuato la scorsa settimana holter 24 h che non ha evidenziato nulla solo un calcolo dei battiti che ha evidenziato meno dell'1 di extrasistole ventricolari e meno dell'1 di sovraventricolari. nel dettaglio un tot di 697 di ventricolari e 249 sovraventricolari. volevo chiedere se c'è una relazione tra le extrasistole con la pressione bassa o con l'ernia iatale e se mi devo preoccupare delle extrasistole anche se il cardiologo del centro cuore dove ho svolto l'holter mi ha detto di stare serena. se mi devo preoccupare per la mia pressione bassa più che altro per la diastolica e cosa fare, del resto cmq ho sempre portato la pressione bassa. e se le extrasistole ventricolari siano da collegarsi all'ernia. grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non deve preoccuparsi di bassi valori della pressione arteriosa.... semmai del contrario. Per le extrasistoli quelle sopraventricolari potrebbero essere favorite dall'ernia iatale, che però non ne è l'unica causa, mentre non gioca alcun ruolo per le ventricolari, che comunque nel suo caso sono benigne e non vanno trattate. Direi proprio che può tranquillizzarsi.
Saluti cordiali
[#2] dopo  


dal 2015
La ringrazio Dottore della sua risposta e la sua gentilezza.
Grazie per avermi tranquillizzata.
Non so se dal profilo si evidenziava ho 32 anni.
La ringrazio di nuovo Dottore
[#3] dopo  


dal 2015
Mi perdoni ancora Dottore, per quanto riguarda appunto le extrasistole, dopo aver effettuato due anni fa ecodoppler ed ecografia cardiaca con tutto nella norma ed ECG normale, consiglia si effettuare altri controlli?
Grazie nuovamente Dottore
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Direi proprio di no. Stia tranquilla
Saluti
[#5] dopo  


dal 2015
Le volevo aggiungere il dettaglio è stato esaminato un totale di 110635 battiti e meno dell'1% battiti ventricolari e meno dell'1% sovraventricolari, come le dissi prima. Nello specifico come si leggono queste sigle ovviamente rapportate nelle 24 h, 697 bev tot, 60 bev coppie, 62 salve tot e 210 besv tot, 17 bevs coppie, 14 salve tsv e zero pause.
Grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Avevo ben inteso. Confermo quello che le ho già detto.
[#7] dopo  


dal 2015
Grazie di nuovo Dottore
[#8] dopo  


dal 2015
Dottore mi perdoni se la disturbo nuovamente però non riesco a non pensarci anche se come Lei e i suoi colleghi con il quale ho parlato mi hanno rassicurata, chiedo perché so che le extrasistole ventricolari sono pericolose, il numero delle mie extrasistole ventricolari sono preoccupanti, so che lei mi ha già risposto, è un qualcosa che mi preoccupa molto, perché mi chiedo da cosa sono scaturite le ventricolari in me dato che gli accertamenti di due anni fa come le scrissi nel primo post parlavano di un cuore sano, in due anni può esser cambiato qualcosa?
Una fibrillazione ventricolare è pericolosa e mi preoccupo ogni tavvolta ho un po i battiti accelerati, per le ventricolari potrebbe essere l'ernia che da fastidio?
Mi perdoni se ho messo domande a raffica ma sono spaventata.
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non comprendo le sue preoccupazioni...Se personalmente ed altri colleghi l'abbiamo tranquillizzata è perchè le sue extrasistoli possono essere considerate benigne...Non pensi ad altri aspetti che non le appartengono. L'ernia non è responsabile delle extrasistoli ventricolari e il fatto che non le aveva in passato non significa che se le ha ora vanno considerate pericolose...
Stia tranquilla
[#10] dopo  


dal 2015
La ringrazio caro Dottore, la mia preoccupazione è solo quella che sento in giro di avvenimenti di morti improvvise per infarto anche su persone giovani.
Grazie ancora Dottore
[#11] dopo  


dal 2015
Buona sera Dottore, le volevo raccontare che a inizio settimana sono stata dal mio cardiologo e come lei mi ha tranquillizzata. Mi ha anche detto raccontandogli appunto più in dettaglio di alcune interpretazioni sbagliate di un medico e ha appunto dedotto che questo mi ha messo in agitazione spaventandomi. Le chiedo perdono delle mie insistenze! Comunque il mio cArdiologo mi ha misurato la pressione ed era 90-60 (dicendomi che noi donne spesso l'abbiamo di costituzione). Una cosa che mi son dimenticata di chiedere anche che dopo la colazione dopo un bel po' misurò la pressione e me la ritrovo a 85-55 e mi accompagna sempre questo stato di stanchezza per l'intera giornata, i miei 5 pasti giornalieri rispettando la mia bella ernia li faccio. Immagino a quanto arrivi la notte. Cosa potrei fare o se è preoccupante secondo lei?
[#12] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto a riguardo....Non è preoccupante e a mio giudizio non deve fare nulla. Mangi solo un pò più salato e beva molta acqua, soprattutto d'estate.
Saluti
[#13] dopo  


dal 2015
Grazie Caro Dottore
[#14] dopo  


dal 2015
Buona sera Dottor Rillo,
Volevo condividere con lei i risultati degli esami che ho fatto inerente il colesterolo e trigliceridi ecc...:
Colesterolo totale 170 (valori medio normali 120-200)
Hdl 64 ( 45-90)
Ldl 89 (50-130)
Trigliceridi 87 (30-200)
C peptide basale 2,26 (1,1-4,4)
Ft3 2,97 (2-4,4)
Ft4 16,95 (9,3-17)
Tsh 1,15 (0,3-4,2)
Son buoni no?
Una domanda caro Dottore mi spiega come si misura la pressione? Cioè io ho l'apparecchio per polso ( non so se sia buono ), ma si misura distesi o seduti?
Un ultima cosa, mi perdoni se son ripetitiva ma ogni tanto mi ritrovo la minima a 49, ma con il risultato di questi esami non mi devo preoccupare, giusto? La massima ogni tanto arriva a 80. Il fatto è che comunque mangio come lei e il mio Dottore mi avete detto un pó più salato e bevo tanta acqua.
[#15] dopo  


dal 2015
Oggi avevo la minima a 38 e la massima a 93, ero seduta nel divano (vero è che porto sempre la pressione bassa), ma la minima così bassa perché? Leggendo quá e la la minima sempre bassa è sinonimo di alterosclerosi? Le analisi al sangue che le ho riportato sono di fine agosto, e colesterolo e trigliceridi sembra ok. Non ho diabete, tiroide tutto ok. L'eco doppler come le scrissi a inizio post li feci due anni fa ma era tutto ok!
Perché questaina bassa? Mi spaventa! Perché mi sento fiacca e senso di svenimento!
[#16] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile sig.ra dopo non so più quante domande da parte sua e altrettante risposte da parte mia siamo in una situazione di "stallo". Lei continua a postare le stesse domande e io sono costretto a dare le stesse risposte. Mi spiace ma a questo punto credo proprio di non poter essere per lei più di alcun aiuto. Si rivolga ad un cardiologo di sua fiducia.
Saluti
[#17] dopo  


dal 2015
La ringrazio Dottore, non volevo essere insistente. Mi perdoni.