Utente 457XXX
Gentili Dott.ri ho 31 anni,
ad agosto 2009 consulto un medico poiché riscontravo dopo rapporti (non sempre) delle piccole microlesioni al frenulo, oltre ad avere una semi curvatura verso il basso a pene eretto, il medico mi consiglio di sottopormi ad intervento di frenuloplastica, togliendo cosi il frenulo (quindi evitare lacerazioni importanti) e di conseguente la correzione della semi curvatura; vengo operato a novembre 2009 da un andrologo chirurgo conosciuto in sala operatoria in qualche il dottore che mi fece la consulenza non operava, e quindi mi indirizzò in un clinica; premetto che fino a quel momento non ho mai avuto alcuna infezione o problema.
intervento riuscito bene tranne che 1 punto è saltato e quindi nel gennaio 2010 sono rifinito sotto i ferri per correggere il problema;
passa il tempo ed eccoci nel 2013, la semi curvatura non è cambiata, inoltre da quanto sono stato operato ogni 40/45 gg mi viene una specie di fimosi, ovvero la parte di pelle del glande a pene eretto quindi tirata, mostra le stesse microlesioni che mi venivano al frenulo (queste causa della frenuloplastica); ho sentito il chirurgo e mi fa mettere una pomata antibiotica, e nel giro 2/3 giorni tutto passa, per poi ritornare dopo 40/45 gg... premetto che la pulizia è sempre effettuata mattina e sera con lavaggi usando la saugella attiva come suggeritomi dal dottore.
dopo questa premessa, Vi chiedo, cosa può causare queste microlesioni fastidiosi? nel tempo posso essere più gravi?
ho pensato a sottopormi ad una circoncisione, ma questa toglierebbe ogni problema? anche la semi curvatura?
inoltre la circoncisione toglierebbe la ipersensibilità le parte dove saltò il punto del primo intervento?
cosa potrei usare dopo la circoncisione per evitare bruciori vista la mia ipersensibilità del glande?
spero di essere stato chiaro e preciso nel racconto e nelle mie comande.
Grazie infinite del tempo che mi dedicherete

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo, anche per non crearle false aspettative, le devo subito dire che la circoncisione non corregge alcuna curvatura del pene e non è certo che le tolga la sua ipersensibilità; di più, avendo il glande sempre scoperto le sue sintomatologia fastidiose possono addirittura aumentare.

Detto questo infine la rimando al suo andrologo di riferimento per le ulteriori ed ultime indicazioni del suo complesso e molto particolare problema.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2007
grazie per il celere consulto, sentirò il chirurgo che mi ha operato.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!