Utente 326XXX
Salve
Sono una ragazza di 28 anni di natura molto ansiosa ed è per questo che ho deciso per un consulto. Premetto che soffro di extrasistole da un bel po' di tempo, precisamente 13 anni fa essendo una studentessa e quindi sotto stress x gli esami decisi di consultare il cardiologo di famiglia per degli strani battiti che sentivo, il medico mi disse dopo avermi fatto un elettrocardiogramma ( il primo) e un eco cuore che erano extrasistoli e che non dovevo preoccuparmi, infatti così fu e non ci ho mai più pensato, non pensandoci infatti non le sentivo davvero quasi mai! Nel corso del tempo fino ad oggi ho fatto altre due elettrocardiogramma in quanto sono un po' fissata e molto paurosa e di nuovo non è stato assolutamente riscontrato nulla! La mia domanda è una: èpossibile che l'extrasistole si verifica ogni volta che ci penso? Nel senso la nostra mente è veramente in grado di trasmettere al nostro corpo quello che stiamo pensando? Perché se non ci penso proprio io queste extrasistole non le ho praticamente mai, non appena mi ci metto a pensare mi si scatenano! Cosa posso fare ?
Spero in una risposta!
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Sicuramente la psiche non può essere disgiunta dal resto dell'organismo. Che i soggetti ansiosi, in periodi di stress psichico abbiano una maggior incidenza di extrasistoli è pratica comune della quotidianità clinica. Se i riscontri cardiologici sono assolutamente nella norma, può stare tranquilla e pensare ad altro. In caso di significativa ripetitività delle suddette extrasistoli nel corso della giornata, invece, può essere utile un approfondimento con ECG dinamico delle 24 h e valutazione della funzione tiroidea.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dott. Vetta
La ringrazio per la risposta!
Ho fatto molti elettrocardiogrammi ed anche un eco cardiogramma e il dottore ha escluso qualsiasi cosa, però quando mi capita di averne una mi agito molto e mi capita di pensarci spesso e quindi di sentirle! Vorrei sapere se è davvero tutta una questione di ansia la mia come mi dice il mio medico! È possibile?
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Le ho già risposto. Certo che è possibile! Per evitare di ripetermi non posso che rimandarla alla risposta precedente.
Stia serena