Utente 325XXX
Salve, avrei bisogno di una risposta alle seguenti domande per il recupero di spermatozoi in caso di azoospermia non ostruttiva.

1) Biopsia testicolare, TESEe micro-TESE possono essere eseguite da qualunque chirurgo o il chirurgo deve essere un andrologo abilitato per questo tipo di interventi? Ad esempio, è lecito che un chirurgo ginecologo esperto di PMA possa effettuare una biopsia testicolare?

2) Che differenza c'è tra biopsia testicolare e TESE?
Vengono usati gli stessi strumenti? La scelta se prelevare uno o più frammenti da far analizzare al biologo dipende dalla tecnica?

3) Per eseguire una micro-TESE bisogna essere micro-Chirurghi iscritti in qualche albo professionale e attenersi a delle regole?
Recentemente mi è stato detto da un ginecologo esperto di PMA che non è assolutamente vero che la micro-TESE aumenti le probabilità di recupero e tra l'altro la può fare qualunque chirurgo, con delle lenti di ingrandimento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alcuni colleghi ginecologi hanno anche la specialità di andrologia o patologia della riproduzione umana ed, in questa veste, ricoprono, in alcuni Centri di PMA, anche il ruolo da lei descritto.

Se poi desidera avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/617-ricerca-microscopio-spermatozoi-testicolo-fecondazione-assistita-tecnica.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html .

Un cordiale saluto.