Utente 326XXX
SIAMO UNA COPPIA CON UN FIGLIO DI QUASI 8 ANNI E PER
LUI NON CI SONO STATI PROBLEMI IL PRIMO MESE LO ABBIAMO CERCATO E' SUBITO
ARRIVATO, MA INVECE ORA E' GIA' 2 ANNI E MEZZO CHE CERCHIAMO IL 2° e non arriva
o meglio a distanza di 1 anno 2 gravidanza con camera vuota e ora abbiamo
scoperto una oligospermia severa da parte di mio marito con diminuizione e
lentezza degli spermatozoi. l'andrologo ci ha consigliato fertimev per 6 mesi
e nel frattempo abbiamo provato a fare due volte una ICSI AL VERSIGLIA MA NON E' ANDATA
IN PORTO. AVETE CONSIGLI di analisi (mi hanno suggerito: FRAMMENTAZIONE DEL DNA ,dell' ATTIVITA' ANTIOSSIDANTE DEL LIQUIDO SEMINALE, ROS e ATTIVITA' ANTIOSSIDANTE NEL SIERO.
o DI INTEGRATORI DA PRENDERE O DI ALTRO GENERE DA DARCI
GRAZIE MILLE .


secondo voi e' bene andare da un andrologo migliore e se si chi mi consigliate noi siamo in zona la spezia ma va bene anche PIsa e dintorni

GLI ESAMI: e' risulato a mio marito 1 vericocele in
corrispondenza del funicolo classificato in sub-clinico di 1° grado evidenziato
solo con manovra di valsava, analisi concentraz. spermatozoi 0,033 milioni; n.
tot. sprtatozoi 0,0726, % mobilita' 39,4%, concentr. sperm. mobili 0,013, non
progressivi grado 1 39,39%,immo0bili grado 0 60,61§%% ( con risultaro severa
astenozoosperma) FSH 6.2, LH 2.4 TESTOSTER. TOTALE 4.6 TESTOST LIBERO 6.6
ATTENDENDO UNA SUA CORTESE RISPOSTA LE AUGURO UNA FELICE GIORNATA. GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

un varicocele sub clinico non sempre giustifica una dispermia, come quella da lie indicata.

Prima di fare test magari clinicamente inutili bisogna sentire in diretta un andrologo che deve avere chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Per avere questa indicazione è bene sentire in primis il suo medico di fiducia e poi consultare anche il nostro sito; in altre sezioni può trovare l'informazione giusta .

Cordiali saluti.