Utente 322XXX
Gentili dottori, stavolta chi vi scrive è il marito, per chiedervi un parere......dopo aver scoperto,tramite lo spermiogramma,di avere l'oligospermia (anche se ho concepito 2 figli 8 e 6 anni fa subito e senza problemi) sono andato dall'andrologo, il quale mi ha prescritto iniezioni di Gonasi 5000 da fare per 3 mesi e Androzen sempre per 3 mesi.......ciò che ho notato ad un mese e mezzo dal trattamento e' che i miei testicoli sono cambiati molto; prima erano molto flosci, notavo lo scroto"svuotato"per così dire e quello sx faticavo a sentirlo.....ora invece sono turgidi, sodi, lo scroto appare pieno.......scusi la terminologia.....in attesa di rifare lo spermio, l'accrescimento testicolare può essere un buon segno? Grazie mille a chi potrà rispondermi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
normale dopo questa terapia, ma bisogna aspettare esame dello sperma, che quel gonfiore è in più parti dovuto alla stimolazione delle cellule NON germinali.
[#2] dopo  


dal 2016
Grazie mille dottore per la sua esauriente risposta.....un'ultima cosa, se mi è concesso: questa terapia in genere porta a miglioramenti? O dipende da persona a persona? Può succedere anche che dopo tutto non cambi nulla? Mi chiedo come possa succedere che in pochi anni un uomo diventi quasi sterile così.......gli altri due li abbiamo concepiti a tempo record.........
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
alcune volte funziona,altre no, dipende da un sacco di fattori. Comunque è terapia contemplata.
[#4] dopo  


dal 2016
Grazie di nuovo, è davvero gentilissimo.Mi tolga una curiosità: a cosa potrebbe essere dovuto lo "svuotamento" dello scroto? Nel senso che ricordo che quando sono rimasta incinta le altre due volte, appariva nettamente diverso, proprio come ce l'ha adesso col gonasi: tondo, gonfio,consistente, arrossato......mentre fino a poco prima della cura era flaccido, molle, senza tono.....si vedevano sottopelle i testicoli, come se fosse "sottovuoto", mi passi il termine, la prego,non so come spiegarglielo altrimenti........possibile l'andropausa a 43 anni?? Vorrei aggiungere che ultimamente mio marito suda davvero tantissimo, soprattutto la notte, a prescindere dal clima......dice di avere vere vampate......adesso col gonasi pare non sudare quasi più
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non si infili in certe elucubrazioni: sono inutili. va bene così.
[#6] dopo  


dal 2016
Ha ragione, mi scusi, ma quando si cerca da 1 anno e mezzo, si scopre di una misteriosa oligospermia severa e di una difficoltà a concepire mai avuta e non si sa come andrà a finire, ci si aggrappa a tutto........ cordiali saluti, grazie di nuovo per la pazienza