Utente 228XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni. Da circa un anno nonostante io beva molto poco (quasi mai fuori pasto) urino molto frequentemente, circa 15 volte al giorno, spesso anche di notte. A marzo, proprio per questo fatto, ho eseguito alcuni esami ematochimici e delle urine di routine. Gli esami del sangue non risultavano alterati, compresa la creatininemia a 0,5. Glicemia a posto. Dagli esami delle urine non risultava proteinuria né altre alterazioni rilevanti, eccetto il peso specifico a 1008. La creatininuria era a 10 mg/dL e il rapporto proteina/creatinina risultava normale.
Stante il persistere della sintomatologia, ripeto gli esami.
I valori del sangue alterati risultano:
Ves 16 (Max 14)
Alfa1globuline 0.3 g/dL (Max 0.2)

Creatininemia 0,65 mg/dL
Azotemia 29 mg/dL

Esame urine
PESO SPECIFICO 1001!!!!
COLORE INCOLORE
PH 5
proteine, chetoni, nitriti, glucosio, bilirubina assenti
Urobilinogeno, Emoglobina nella norma
Esterasi leucocitaria presente
Numerosi batteri
1-5 leucociti per campo
Aspetto limpido

Il mio medico mi ha prescritto per ora soltanto una cura antibiotica.
Ho letto che però una densità di 1001lascia pochi dubbi... è così? Grazie per la vostra disponibilità, cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Valerio Bertino
28% attività
4% attualità
12% socialità
SANT'ANTIMO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Una cosa posso dirgliela. Lei non ha l'insufficienza renale cronica.
Certo però che il peso specifico delle sue urine è particolarmente basso. Sembrerebbe a prima vista che lei beve davvero tanto anche se afferma il contrario.
Io non le avrei dato l'antibiotico a meno che non siano presenti sintomi o segni di cistite. I nitriti nelle sue urine sono assenti e non vi è emoglobina nè leucocituria. Certo ci sono batteri ma è sicura di aver raccolto bene il campione in maniera sterile? O si è potuto contaminare?
Ad ogni modo al persistere della sintomatologia lei deve contattare un nefrologo
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno dottore,
La ringrazio per la sua risposta tempestiva e rassicurante. Come le ho già detto, bevo nella norma, non più di 1 litro al giorno.
Il mio medico di famiglia mi ha prescritto l'antibiotico per la presenza di esterasi leucocitaria, oltre ai numerosi batteri.
Sinceramente non so più cosa pensare. Temo che il valore della creatininemia sia fallace, per il fatto che sono molto magra (peso 47kg), faccio una vita molto sedentaria e ho pochissima massa muscolare.
Una clearence della creatinina delle 24h potrebbe dirimere qualche dubbio?
La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Valerio Bertino
28% attività
4% attualità
12% socialità
SANT'ANTIMO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Le ribadisco che lei non ha l'insufficienza renale. Dimentichi dunque questo discorso. Ciò però non significa che un problema renale non ci sia. Se la sua sintomatologia persiste al termine della cura antibiotica è il caso di ripetere gli esami ematochimici ed urinari. Se li faccia prescrivere da un nefrologo in tal caso. Sono da indagare eventualmente problematiche molto specialistiche che purtroppo il medico generico non può conoscere.
Certo può cominciare con una raccolta delle 24 ore. La clearance della creatinina mi interessa poco, dato che come le ho più volte detto lei non ha l'irc, ma è interessante quantificare l'ammontare della sua diuresi giornaliera, la sua sodiuria, la potassiuria.... Questi indici possono essere interessanti da conoscere nel suo caso
Spero di essere riuscito ad indirizzarla

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, dottore. Mi affideró dunque ad un bravo nefrologo per eseguire esami specifici.