Utente 326XXX
Buonasera ..
Ho un dente del giudizio da togliere e il dentista mi ha dato degli antibiotici da assumere per 6 giorni. Quanta possibilità c'è di diventare allergici agli antibiotici e alle anestesie locali? Premetto che è da tanto tempo che non mi faccio vedere dal dentista ma ho sempre ben tollerato gli anestetici fin da piccola. Il dubbio mi rimane forte però..dopo aver letto diversi siti nel web. Ho preso il klacid e dopo due giorni mi sono venute delle coliche forti intestinale e la paura mi sta frenando. Non so nemmeno se riesco a tollerare la penicillina visto che l'augmentin mi fa venire la nausea e ci ho rinunciato fin dall'inizio.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
è sempre possibile diventare allergici ai farmaci, così come agli alimenti e quant'altro. Ma non è questo il punto, poiché tale rischio investe chiunque, non solo Lei.
Se può aiutarLa in qualche modo, sappia che il rischio di sviluppare un'allergia a un farmaco è comunque molto basso.
Il Suo in realtà appare evidentemente un problema di farmacofobia (indotto probabilmente dalla disinformazione via web: ma su questo aspetto sta già lavorando, se ha deciso di rivolgersi a questo servizio).
Le rammento che l'assunzione di antibiotici per tempi inferiori a quanto previsto dalla prescrizione medica favorisce fortemente la selezione naturale di microrganismi farmacoresistenti.
Saluti,