sport  
 
Utente 284XXX
Gentili Dottori,
a causa di extrasistolia ho effettuato un holter a 12 derivazioni, con il seguente risultato: "Ritmo sinusale per quasi tutta la durata della registrazione con normale variazione circadiana della frequenza, con FC media diurna 65 bpm, FC media notturna 45 bpm. Tratti di ritmo atriale ectopico ed episodi notturni di BAV II grado tipo 1. Ritardo di conduzione destro. 4 battiti ectopici sopraventricolari isoltati. Un battito ectopico ventricolare. Non pause significative (la più lunga 2,93 sec in concomitanza di episodio notturno di BAV II grado tipo 1). Non alterazioni significative del tratto ST e dell'onda T."
Ecocolordoppler e test da sforzo sono risultati negativi. L'ECG evidenza BBDX incompleto. Pratico calcio a livello agonistico e alle visite mediche non sono emersi problemi.
Vorrei chiedere: la situazione pone particolari problemi? Posso continuare a fare sport senza limitazioni?

Vi ringrazio per la disponibilità e per il prezioso servizio che offrite a noi utenti.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Le alterazioni della conduzione atrio-ventricolare con BAV II Mobitz 1 sono assolutamente normali in soggetti giovani, sportivi, con conseguente incremento del tono vagale nel corso delle ore notturne. I battiti ectopici sia ventricolari, che sopraventricolari sono minimi e irrilevanti. Può tranquillamente fare sport, può essere utile un controllo con ECG dinamico delle 48 h tra circa sei mesi, a giudizio del Curante
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio moltissimo, Prof. Vetta, per la Sua esauriente e celere risposta. Mi rimane solo una perplessità: il fatto che al Bav di II grado si associ un bbdx incompleto non rende il quadro preoccupante? Ho letto che in questi casi è più probabile l'evoluzione nel tempo verso Bav di grado più elevato: è corretto?

Ancora molte grazie,
cordiali saluti.
[#3] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
L'associazione tra BAV II Mobitz 1 e ritardo di conduzione intra ventricolare dx merita attenzione quando ci si trovi di fronte ad un processo degenerativo cronico, progressivo, del sistema di conduzione dell'impulso elettrico a livello cardiaco, come si riscontra di solito nel soggetto anziano.
Per lei il BAV II Mobitz 1 rappresenta l'espressione non di una condizione patologica, ma di una fisiologica vagotonia. Infine, sovente, capita che il ritardo di conduzione intra ventricolare dx dipenda da una disposizione degli elettrodi sul torace ad uno spazio intercostale più alto del dovuto. Quando i suddetti elettrodi vengono posti correttamente, molto spesso scompare il ritardo di conduzione citato.
Cordiali saluti