Utente 293XXX
Gentili dottori vorrei chiedere un consulto.
E normale che la temperatura ascellare la sera sia sempre 36.9 con termometro digitale
La temperatura rettale però è di 37,6

Ma e febbre oppure no

Da vari sito ho letto che rettale fino a 37,9 nn e febbre ma è vero???

Attendò vostre info.

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
E' tutto normale, poichè esiste una differenza tra quella ascellare e quella rettale!


Saluti.
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore vorrei chiedere una cosa :
Io ho le arterie temporali in vista leggermente gonfie cioè che si vedono

Siccome ultimamente ho delle cefalee prp in zona temporale può essere un arterite ???
Un arterite temporale???
Ho soli 24 anni !!!

Che io ricordo si sono sempe leggermente viste anche perché ho un attaccatura dei capelli che nn le copre
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Escluda questa ipotesi e si tranquillizzi!
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore la ringrazio di cuore
Quindi diciamo che l arteria temporale e un po' più visibile sulla fronte può considerarsi normale anziché classificare tale manifestazione come una VASCULITE??

La ringrazio ancora
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Di nulla!

Come ha potuto constatare in altro consulto simile

http://www.medicitalia.it/consulti/Chirurgia-vascolare-e-angiologia/385190/Arterite-temporale

e non consentito dalle Linee Guida di questo sito

http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp

escluda questa ipotesi e si goda la Sua giovane età...serenamente!!


Prego.
Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottor la ringrazio
Mi scuso
E
Le porgo cordialissimi saluti.
[#7] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottori vorrei chiedere un info ho eseguito un ecografia ai linfonodi e l esito e stato
Linfonodi reattivi a destra aspecifici di mm 4,5 un altro 6,1 un altro 7,1 e un altro 9,4
A sinistra linfonodi reattivi di mm 9,4 un altro 8,6 un altro 9 un altro 6,3 un altro 5 un altro 8,1 un altro 7,6 e uno sub mandibolare di mm15
Quest ultimo che io ricordi e se ho capito qual e ( visto che lo palpo ) cel ho da quando avevo 11 anni ora na ho 24

Sotto il polo inf della parotide linfonodo reattivo di 6,8 mm

A sinistra nello spessore della guancia formazione ipoecogena di forma ovolare d mm 6,3
Riferibile in prima ipotesi a linfonodo reattivo.

Necessario monitoraggio strumentale.

Poi mi ha detto nn sono maligni sono reattivi nn ti preoccupare nn morirai :-D

Ha detto nn ti preoccupare se sul referto vedrai tutte quelle misure.

Quindi mi chiedo quei linfonodi siccome sono presenti normalmente nel corpo umano nn e che nn sono ingrandito ma semplicemente PRESENTI

poi chiedo
Possono essere maligni???

Devo fare ulteriori accertamenti tipo emocromo o altro???

Premetto ultimo emocromo giugno 2013
E che i linfonodi che palpo ossia uno altero cervicale uno sotto la mandibola e uno all angolo della mandibola tra osso mandibolare e altro osso che sale verso orecchio credo sia sempre il mandibolare.

Mi è e sempre stato detto di non preoccuparmi e che nn sono nulla
Cel ho da molto tempo almeno quelli che palpo


SPERO E NN CREDO CHE CI SIA BISOGNO DI AGOASPIRATO O BIOPSIA.
INTRE IL DOTTORE HA DETTO FATTI solo un esame colturale della saliva.


SPERO MI AIUTERETE.
[#8] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Concordo su tutto quanto Le è stato detto dal collega ecografista!

Oltre all'esame consigliato, si faccia controllare dal Suo dentista di fiducia.


Buona giornata.
[#9] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore ma mica x e bisogno di una biopsia???
Sono subcentimetrici
Grazie
[#10] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non vedo la necessità di eseguire una biopsia linfonodale.


Prego.
[#11] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore veramente gentilissimo le auguro buon lavoro e buona giornata.
Ancora cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Chiedo scusa in anticipo soerando che mi possa comprendere e capire la difficoltà nel trovare una risposta al nostro problema che compare sempre alla mia ragazza pssia tosse con pizzicore alla base della gola e febbre solo dopo aver praticato nuoto

Sperando che voi ci possiate aiutare

Febbre dopo aver praticato nuoto.
Pratichiamo nuoto da 3 mesi e nn e mai successo

Sotto queste feste le piscine sicuramente si riempono di persone.
Per due volte e capitato che andiamo in piscina poi ci ritiriamo e dopo due ore ha freddo e le sale la febbre sino a 38,5 RETTALE.
nn so a quanto corrisponda ascellare credo 37,5

Vi vorrei chiedere delle info

1) dove misurare la febbre : rettale o ascellare??? E quando considerarla febbre in entrambi i posti
Io so dopo i 37 gradi ascellare e dopo i 38 rettale e da considerarsi febbre.

2) quando la temperatura arriva a 40 rettale , essa corrisponde ai 40 preoccupanti ascellari e si va in ospedale???


Domande più riferite al caso :

3) potrebbe trattarsi di un intolleranza al cloro??
Oppure a un acqua poco trattata durante questo periodo natalizio???

4) voi cosa pensate di fare????esami??? Può praticare nuoto il giorno seguente alla febbre visto che questa febbre si alza solo la sera e già la mattina nn ha più nulla????


Scusate le troppe domande.
Confido in una vostra risposta e ripongo in essa tanta fiducia.
[#13] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
grazie per il servizio gentilissimi dottori vi vorrei chiedere
dal mio ultimo emocromo avevo mcv alto
e una situazione che si verifica da più d 2 anni in circa un 5 o 6 emocromi
ho controllato anche vit b12 e acido folico ed era tt nella norma

comunque 2 anni e mezzo fa 3 anni fa nn mi usciva tale paramentro quando era in un altro laboratorio
a volte mi esce circa 92 o 94 o 97 circa

preciso :

E L UNICO VALORE CHE ESCE PIU ALTINO LUI E IL MCHC

EMOGLOBINE E TUTTO IL RESTO COMPRESI GL ROSSI E GL BIANCHI NELLA NORMA


VORREI CHIEDERE

MA HO QUALCHE GRAVE MALATTIA???
SINDROME???
QUALCHE GRAVE ANEMIA TIPO FALCIFORME MEGALOBLASTICA O ALTRE???

VI PREGHEREI DI RISPONDERMI

GRAZIE MILLE

[#14] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le consiglio di interpellare lo specialista Ematologo "de visu" se continua ad avere dubbi sulle risposte fornite

http://www.medicitalia.it/consulti/Scienza-dell-alimentazione/401999/Sport-e-alimentazione

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-di-laboratorio/403450/Mcv-alto-ennesimo-emocromo


Prego.