Utente 539XXX
Buongiorno ho 31 anni e volevo esporre il mio caso.
Esattamente un anno fa ho avvertito un fastidio al testicolo destro; mi sono stati prescritti gli esami del caso (ecoscrotale e doppler, urine, spermiogramma e cultura).
Mi è stata riscontrata una microcisti dell’epididimo trattata e la fase dolorosa è stata trattata con antibiotici e antinfiammatori.
Il dolore è passato nel giro di pochi giorni; fenomeno poi ripetuto un mese dopo circa a seguito di più intensa attività sessuale.
Il problema è che dallo spermiogramma e spermiocultura (fatti circa 6 mesi dopo questo episodio) ho avuto i seguenti risultati:
spermiocultura: positivo morganella morgani
spermiogramma:
liquefazione entro 1 ora: completa
colore: grigiastro
viscosità: normale
volume (cc): 3
ph: 7.5
conc.spermatozoi (milioni/cc); 46
num.totale spermatozoi (milioni): 129
motilità dopo 60 min:
a) progressiva rapida: 0%
b) progressiva lenta: 22%
c) non progressiva: 50%
d) immobili: 28%
motilità dopo 120 min:
e) progressiva rapida: 0%
f) progressiva lenta: 33%
g) non progressiva: 38%
h) immobili: 29%
vitalità dopo 60 min.:vivi 90%
morfologia:
forme normali: 9%
forme anormali: 91% (83% testa, 8% coda)
Cellule rotonde: milioni/cc: 1
Leucociti: milioni/cc:0

Mi sono stati quindi prescritte due settimane di antibiotici e ripetere spermioculura e spermiogramma dopo 2-3 mesi.
I nuovi risultati sono:
spermiocultura: globuli bianchi +
spermiogramma:
liquefazione entro 1 ora: completa
colore: grigiastro
viscosità: normale
volume (cc): 3.1
ph: 7.8
conc.spermatozoi (milioni/cc); 12
num.totale spermatozoi (milioni): 37.2
motilità dopo 60 min:
i) progressiva rapida: 6%
j) progressiva lenta: 46%
k) non progressiva: 15%
l) immobili: 33%
motilità dopo 120 min:
m) progressiva rapida: 2%
n) progressiva lenta: 33%
o) non progressiva: 24%
p) immobili: 41%
vitalità dopo 60 min.:vivi 74%
morfologia:
forme normali: 24%
forme anormali: 76% (71% testa, tratto intermedio:2%, coda 2%, residui citoplasmici: 1%)
Cellule rotonde: milioni/cc: 0,1
Leucociti: milioni/cc:0
IgG Mar Test: negativo

È quindi migliorata la motilità e la morfologia, è crollato il numero totale di spermatozoi.
Come è possibile?
Inoltre in questo ultimo periodo mi è tornato il dolore al testicolo (sempre in seguiro a più intensa attività sessuale).

Che ne pensate e cosa mi consigliate fare? E per il dolore?
Grazie a tutti in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,osservando l'iter diagnostico terapeutico seguito,si evince che non é stato seguito da un collega con esperienza specifica in fisiopatologia della riproduzione.E' discutibile ripetere lo spermiogramma (non la coltura)subito dopo un ciclo di terapia antibiotica.Ciononostante rilevo che la forbice,particolarmente per quel che riguarda la concentrazione x ml. degli spermatozoi,mi sembra troppo ampia,per cui,anche in considerazione della dolenzia testicolare e della microcisti,nel mentre in cui continua la Sua (beato Lei) "intensa attività sessuale",si preoccupi,anche,di ascoltare il parere di un andrologo esperto.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Sergio Longhi
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Non posso che condividere quanto postato dal collega IZZO. Gli antibiotici possono alterare significativamente la cinetica e la morfologia degli spermatozoi; il numero maggiormente ad una corretta raccolta e giorni di astinenza. Prima di intraprendere ulteriori terapie si affidi ad un andrologo come sottolineato nel precedente post.Cordiali saluti.