Utente 254XXX
Salve ho 25 anni e soffro da un anno di prostatite acuta.
La prima volta che ho sofferto ho avuto parecchi problemi del tipo urinario,bruciore e fastidi anche vescica,ho fatto cicli di antibiotici e topster per 10 giorni,sono stato meglio per 6 mesi,dopo dolori tra ano e scroto,pesantezza di piu preciso,un andrologo mi ha prescritto Prostil Forte per 40 giorni e topster per 10 giorni,anibiotici niente perche' non ha ritenuto necessario.Ho sollievo solo con i topster,con il prostil non ho benefici,faccio sempre cicli di topster,posso continuare cosi?Esami colturali negativi,sua urina che sperma,addirittura ricerca batteri rari tipo clamidya,mycoplasma,gardnerella ecc. tutto negativo,solo un stafilococco epidermidis con carica batterica bassa,cmq quelli comuni li ho sempre ripetuti ma mai niente,solo questo batterio adesso,ho gia' preso antibiotico per questo grazie all'antibiogramma.I fastidi di prostatite ci sono sempre.Cosa mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
difficle fdare consigli in cvasi complessi come il suo via posta elettronica. Eviti stress, fumno, alcool, piccanti, insaccati e cioccolato. Usi molto thè verde. Mantenga il contatto con il collega curante eventualmente si valuti un test di stamey: esame urine prima e dopo massaggio prostatico.
[#2] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per il suo consiglio.