Utente 326XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni.
Da una settimana ho un dolore localizzato sul polpastrello dell'indice della mano sinistra: quando sfioro un ogetto col suddetto sento un dolore pungente sordo sulla punta del polpastrello che poi scompare con una sollecitazione continua o deambulazione. Non ho altri tipi di dolori nel movimento o pressione ma solo questo dolore pungente allo sfioramento molto fastidioso.
Forse la causa è dovuta al fatto che prima di avvertire fastidi una settimana fa ho utilizzato molto il pc scrivendo a computer per lavoro continuandolo a fare anche se sentivo la mano in tensione per il tanto utilizzo: l'indice è la parte più sollecitata.
In questa settimana non ci sono stati miglioramenti o peggioramenti anche se non sto più scrivendo a pc con la mano sinistra, volevo chiedere cosa potrebbe essere e dopo quanto tempo dovrei andare da un medico se non passa o ancora meglio cosa potrei fare: faccio bene a tenere la parte compressa magari con un bendaggio del dito evitando sollecitazioni oppure tenerlo sempre in movimento potrebbe giovare (ricordo che se lo tengo sempre in movimento non ho sensazione dolorosa)?
Gazie mille per eventuali risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le consiglio di attendere almeno una decina di giorni: se non dovesse passare, si faccia prescrivere un'ecografia del polpastrello con sonda ad alta frequenza, per escludere una piccola neoformazione molle; le ipotesi potrebbero essere il tumore glomico e un neurinoma, in entrambi i casi di natura assolutamente benigna.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2007
Salve la ringrazio per la risposta, attenderò questi giorni prima di fare l'ecografia e quindi andare dal medico.
Le chiedo solo una cosa, se non dovesse essere, mentre aspetto è meglio tenere il dito fasciato quindi fermo oppure tenerlo sempre in movimento (se lo tengo in movimento non ho sensazione dolorosa).
Grazie ancora per il sostegno
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
E' indifferente.
[#4] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore il dolore è ancora persistente, quindi vorrei andare a fare l'ecografia come lei consiglia.
Le volevo chiedere cosa devo fare scrivere esattamente sulla ricetta per far capire all'ecografista cosa fare.
La ringrazio ancora
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Sospetto tumore glomico polpastrello; ecografia con sonda ad alta frequenza.