Utente 326XXX
Salve,

In alcuni giorni ho la sensazione di "cuore stanco" ed in altri comunque la sensazione di piccoli "crampi" nella zona cardiaca. Per sensazione di "cuore stanco" intendo come se fosse come un muscolo affaticato mentre per "crampi" intendo quasi come se nella zona interessata avessi i nervi in tensione.So che la mia spiegazione di sintomi o sensazioni potrei passare per ridicolo però è' quello che sento.
Queste sensazioni non sono continue,vanno e vengono in alcuni giorni. Quando però questi sintomi ci sono se tocco la zona interessata sento dolore "fisico" come quando ci si tocca una ferita "fresca" ma come detto non sono giornalieri.
Prima di classificare queste "sensazioni" sotto la somatizzazione di Stati ansiosi( non sono un ragazzo ansioso ma so' che l'ansia può venire a chiunque) volevo sapere un vostro parere a riguardo e se devo effettuare ulteriori esami oltre a quelli sottocitati.
Ho effettuato qualche controllo ECG ,eco color doppler,ECG sotto sforzo ma a parte una lieve ipertrofia del ventricolo sinistro non sono state riscontrate anormalità .
Infine,curiosità ,volevo sapere se alcune patologie cardiache possono presentarsi "random" cioè un giorno si è tre no ( come ad esempio nel mio caso"oppure una patologia cardiaca quando è' presente è' sempre costante ed al massimo tende a peggiorare.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei davvero è preoccupato del suo cuore occorre che lei dimagrisca.
Lei pesa quasi un quintale. Lo comprende da se quanto lei chieda al suo cuore.
Arrivederci