Utente 157XXX
Mia figlia,19 anni,a seguito di un elettrocardiogramma effettuato l'anno scorso si è scoperto avere delle extrasistole. In seguito è stato effettuato un ecocardiogramma che evidenziava nulla di preoccupante se non un soffietto innocente. L'holter evidenziava solo delle extrasistoli. Oggi ha ripetuto l'elettrocardiogramma e la visita da cui il seguente referto:

Riscontro occasionaledi extrasistolia ventricolare non avvertita dalla paziente ma documentata con ecg dinamico nell'ottobre 2013 (freq. BEV polimorfi 134/h - singola coppia).
ECG: ritmo sinusale con modesta aritmia respiratoria ;frequenti BEV polimorfi BEV monomorficon morfologia tipo BBD+ESA.

E.O: buon compenso emodinamico; toni sporadicamente aritmici; soffio sistolico 2/6 L sui focolai della base con caratteristiche di soffio innocente. Torace ben ventilato

Si raccomanda attività fisica non agonistica al fine di raggiungere un buon grado di condizionamento fisico. Si rivaluterà in seguito il ritmo cardiaco con nuovo ecg dinamico.

La dottoressa pensa si tratti di extrasistolia benigna ma io sono veramente preoccupata...cosa vuol dire aritmia respiratoria?Si tratta di una vera e propria aritmia pericolosa?Può essere un problema polmonare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'aritmia respiratoria non è un'aritmia,ma un variabilità del ritmo che fisiologicamente si verifica durante gli atti respiratori. L'extrarsistolia di sua figlia sembra benigna, ma nasce da una parte del cuore anomala per la benignità (se ha descritto correttamente la morfologia è il tratto di efflusso del ventricolo destro o una sede sottomitralica). Anche il polimorfismo descritto per il passato non è poi così tranquillizzante. Le consiglio di interpellare un bravo aritmologo (un cardiologo con particolaricompetenze in alterazioni del ritmo cardiaco) che saprà sicuramente consigliarla per il meglio.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,
il cardiologo mi ha anche chiesto se in famiglia ci sono stati casi di morte improvvisa o per MCV. Non ci sono mai stati casi di morte improvvisa,ma ho paura,questa extrasistolia cosa può portare nel tempo?