Utente 327XXX
vorrei chiedervi se quando ho il pene in erezione, è normale che quando tiro giù la pelle che ricopre il glande si accumuli sotto il glande creando una specie di anello di pelle? ho 19 anni e non ho mai avuto rapporti sessuali per cui non so se ho un problema o no.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter vedere,penserei ad una fimosi relativa che solo uno specialista reale puo' diagnosticare e che,spesso,e' dovuta alla presenza di un frenulo breve.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta. volevo puntualizzare che io quando scopro il glande sia a riposo che in erezione non devo fare nessun sforzo, e non mi viene nessun dolore, la pelle scende tranquillamente. è solo che si forma un anello di pelle sotto il glande. poi volevo dire che quando è bagnato (ad esempio quando faccio la doccia) in erezione la pelle scorre meglio e c'è meno accumulo di pelle sotto il glande. se il problema è quello descritto da lei quali sarebbero le cure? ed è una cosa grave? grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se non ha particolari fastidi,non e' il caso di operare.Per evitare ipotesi fantasiose e' necessario che un medico valuti direttamente il quadro clinico.Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
La mia paura é quando avrò rappoti sessuali, protetti col , profilattico, con quel anello di pelle potrei avere problemi funzionali? grazie per la disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non vedo perchè debbatemerlo.Cordialità.