Utente 327XXX
Salve,
domani devo recarmi dal podologo per effettuare un intervento di onicectomia ad entrambi gli alluci dei piedi.
Soffrendo di micosi da più di un anno e non essendo riuscita a risolvere con l'applicazione di creme e stick, mi hanno consigliato questo intervento. Allo stato attuale, vedo l'unghia che sta ricrescendo sotto, e quella "malata" che si è staccata dalla base. (restano attaccati solo gli angoli). Sono un po'in ansia per l'intervento perchè faccio un lavoro in cui devo stare almeno 8 ore al giorno in piedi ed ho letto che è un po' debilitante il post operatorio e che, soprattutto, ci sono da fare diverse medicazioni nei giorni seguenti. Potreste confermarmi che è l'unica strada per risolvere il problema? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se ha già tentato la terapia farmacologica e non vi sono stati risultati la chirurgia sembra essere l'unica opzione risolutiva. Non deve però preoccuparsi perchè il recupero normalmente è rapido. Per qualche giorno però la postura in piedi deve essere limitata.