Utente 327XXX
salve, due anni fa ho fatto una chiusura percutanea del Dia tramite "ombrellino". pensavo di aver risolto, e invece all ultimo controllo effettuato hanno riscontrato che l ombrellino messo ha coperto il difetto piu grosso, cioè il foro che avevo tra un atrio e l altro; rimane però una membrana tutta fenestrata che presenta a sua volta dei piccoli forellini che perdono sangue. mi hanno consigliato di intervenire per chiuderle perche piu avanti potrei avere dei problemi nel respirare, o problemi di aritmie. sono giovane, ho 26anni. vorrei sapere, è possibile intervenire con la mininvasiva? è molto rischiosa? oppure è meglio aspettare e nel caso intervenire solo se la situazione peggiora? perfavore datemi qualche delucidazione perche sono spaventatissima. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Servirebbe sapere se recentemente ha avuto eventi neurologici (giramenti di testa, perdita o annebbiamenti della vista..) e conoscere i dati specifici di un ecocardiogramma transesofageo (entità dello shunt, pressioni polmonari, dilatazione ventricolare destra), per porre indicazione ad un eventuale trattamento, che può essere senza grossi problemi mininvasivo.

In ogni caso si tranquillizzi, se proprio fosse necessario è un intervento a basso rischio operatorio.

GI


[#2] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
E' indispensabile eseguire un cateterismo cardiaco destro per poter valutare l'entità del passaggio di sangue attraverso il difetto residuo.
Inoltre data la sua giovane età in caso di gravidanza la presenza di un difetto anche se residuo potrebbe creare dei problemi e quindi fare una diagnosi precocemente è molto utile.
L'intervento di correzione chirurgica può essere fatto in minitoracotomia destra con relativa semplicità

cordiali saluti