Utente 327XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 31 anni, dopo alcuni anni di inattività sessuale ho ripreso a fare l amore con la mia nuova compagna senza il profilittico , purtroppo e con mio grande dispiacere ho notato di non riuscire a controllare l'eiaculazione e i rapporti con lei sono brevi arrvando al minuto massimo due e ormai la cosa dura da due mesi.
Vorrei avere un consulto per sapere un rimedio o se è necessario un consulto medico specialistico da un urologo o andrologo per tranquillizzarmi di non avere problemi .
Grazie Mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per eiaculazione precoce si intende una eiaculazione che avviene entro i due minuti dal momento della penetrazione e così sembra essere il suo caso come del resto un buon 30% dei maschi italiani. La cosa importante è fare una diagnosi e quindi confrontarsi con lo specialista andrologo che valutata la situazione le imposterà la migliore terapia.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta