Utente 246XXX
Buongiorno,sono un ragazzodi 34 anni e volevo capire come mai da qualche tempo a questa parte (anche se in passato mi è capitato anche) ho un continuo stimolo sessule; quindi,indipendentemente dal fatto che ci siano delle reali motivazioni o meno (nel senso di motivazioni che possano creare il desiderio),continuo ad avere,spesso per parecchi giorni di fila,questa spiacevole (ormai è diventata tale) sensazione all'uretra,mista fra eccitamento,lieve dolore,solletico,che mi porta appunto desiderio sessuale,anche se,alle volte,urinando,diminuisce. Contemporaneamente ho anche un lieve dolore alla parte sacrale della schiena,e non so se è questo ad influenzare la sensazione o viceversa;ma,ad ogni modo,quando mi è capitato,anche se una sola volta,in passato questo dolore al sacro non lo sentivo.
Capisco che,ovviamente,ci vorrebbe una visita,ma vorrei capire intanto se mi potreste dire (al di là del lieve fastidio al sacro) cosa potrebbe causare una tale patologia,se di patologia si tratta. E da quale specialista dovrei andare: andrologo,urologo,neurologo o altro?
Grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un bravo andrologo fa per lei: potrebbero essere sintomi psicologici, prostatici-uretrali infiammatori, neurologici o ormonali. Si faccia vedere da collega e sistema in poco.