Utente 327XXX
Buona sera mi chiamo Federica, all'età di 16 anni mi è stato diagnosticato il prolasso della valvola mitralica di grado lieve, ho eseguito sempre controlli di routine ogni anno dalla mia cardiologa di fiducia che lavora presso l'ospedale villa maria cecilia di cotignola (ra) per un fastidio al petto e un leggero affanno faccio il controllo a settembre anziché novembre come tutti gli anni e sorpresa così di punto in bianco il prolasso è diventato di grado severo.
ora la cardiologa mi ha consigliato di parlare con un cardiochirurgo per parlare di riparazione.
Ho letto nel forum che consiglia a chi è di Rimini o comunque nella zona di andare al policlinico di Bologna , quando invece a me hanno detto che per l'Emilia romagna l'ospedale di riferimento è proprio villa maria cecilia hospital, Lei sicuramente saprà consigliarmicome mai non lo cita mai?
Ho 36 anni e due bimbi piccoli non le nascondo che sono terrorizzata anche se il dott,LAmarra mi abbia tranquillizzata molto, secondo lei è il caso che venga a Milano? cosa mi aspetta? perché ho così paura di morire ?
grazie aspetto con ansia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi.

Nel caso in cui sia indicato l'intervento cardiochirurgico, in assenza di copatologie importanti e di disfunzione ventricolare sinistra. si tratta di procedure a basso rischio operatorio.

GI