Utente 687XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 17 anni e domani pomeriggio devo subire un intervento di circoncisione, causa fimosi. Devo ammettere che sono alquanto terrorizzato, dunque vi volevo chiedere informazioni riguardo l'anestesia che alcuni dicono che provoca al momento "dolori lancinanti". inoltre oggi sono andato a fare le analisi del sangue e mi è stato trovato che:
emocromocitometrico: globuli rossi: 6.050 milioni/mmc (consigliato 4.2-5.8)
monociti: 0.92*10^3
voelvo chiedere dunque, oltre al fatto dei dolori durante l'intervento (e anche post-intervento!) se questi valori possono portare a complicazioni..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

un intervento di fimosi in anestesia locale non provoca assolutamente alcun dolore
stia tranquillo e sereno
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 687XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta.
Oggi pomeriggio ho fatto l'intervento ed è andato tutto bene: è stato quasi indolore durante e dopo praticamente indolore. Anche in questo momento non provo alcun dolore o fastidio, proprio niente, solo che ho notato che il pene ora perde abbastanza sangue passando sopra il "cerotto" fattomi dal medico che mi ha operato e da una infermiera, fino a sporcarmi anche la biancheria..è normale?

Inoltre mi hanno suggerito fino a lunedì di porre semplicemente un cerotto nel pene durante il giorno, e la notte praticamente nulla, solo tenere il ghiaccio..volevo chiedere se durante la notte lo devo avvolgere comunque in un fazzoletto con sopra il ghiaccio o proprio nulla (cioè ghiaccio senza proprio niente altro)
Grazie