Utente 327XXX
salve dottore,sono un ragazzo di 26 ani che non riesce ad avere erezioni quasi per niente,con le donne non riesco ad avere erezioni,con la masturbazione no riesco ad avere erezioni,addirittura masturbandomi da solo o se mi masturba una donna non mi si arrizza,non ho mai erezioni mattutine,ho fatto esami del sangue ormoni e tiroidi tutti nella norma,non ho malattie particolari,glucosio ho 81,testosterone va bene,il PSA ce lo 0.60 su 4 e quindi va bene,dalle analisi cliniche il sangue e aposto,ma non riesco ad avere erezioni mai e quando ce gli ho molto scarsi,sono un masturbatore compulsivo e un pornodipendente,ma non capisco perche debbo avere questi problemi,nemmeno con la pornografia mi si arrizza,3 sere fa ero a letto con una ragazza e non mi si arrizava per niente,non sono omosessuale,solo guardare i gay mi vien da vomitare,a me piacciono molto le donne ma il mio pene e co e morto,1 mese fa da una prostituta mi faceva eila sveglia al mio amico perche non si alzava per niente,sono veramente disperato non so piu cosa fare,non riesco ad avere un rapporto con nessuno ormai,non so piu che esami fare,ma poi e da un po di anni che soffro di questo problema,mamma mia u ragazzo giovane con deficit erettili,io non ho mai erezioni durante la giornata ne virtuali ne con donne dal vive e ne la mattina,ma come sara possibile questa cosa?Vi prego vi chiedo un aiuto non so piu che fare vi scongiuro grazie in anticipo oramai piango.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni spontanee,notturne o mattutine,non hanno alcun valore diagnostico,nel suo caso.Ritengo,a questo punto che debba eseguire un ecocolordoppler penieno arterioso dinamico per valutare l'afflusso di sangue al pene.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la sua risposta Dottor Izzo,se fosse un problema di circolazione del sangue nel pene o di corpi cavernosi ci sarabbe una terapia per sistemarla?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…le terapie esistono e sono molto efficaci ma,in medicina,prima si pone una diagnosi e poi si prescrive una terapia.Cordialtà
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Alle indicazioni del dr Izzo aggiungo una mia riflessione soprattutto inerente una parte del suo consulto.


" sono un masturbatore compulsivo e un pornodipendente"

La spontaneità della risposta sessuale e soprattutto alla dimensione " relazionale" della sessualià, in situazioni di compulsività vengono totalmente azzerate ed il funzionamento mentale e correlato all' immaginario erotico, stravolto ..
Le allego qualche lettura ed un canale salute sul d.e


http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile


http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1548-sesso-rete-parte-seconda.html

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1518-sesso-rete.html
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/647/Pornografia-dipendenza-senza-sostanza-e-calo-del-desiderio
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/2985/Pornografia-ed-immaginario-erotico-come-internet-ha-stravolto-le-fantasie