Utente 317XXX
Buongiorno, certe volte , 3 o 4 durante la settimana, in qualsiasi situazione io mi stia trovando, sento il battito cardiaco rallentare (me lo sento in testa) e il respiro mancare; solo questione di un secondo, un secondo e mezzo. Questa cosa mi sta facendo preoccupare anche perché soffro d'ansia. Però non c'entra niente con quest'ultima perché, ripeto, mi succede in qualsiasi situazione io mi stia trovando. Ho un esame cardiologico a fine gennaio, ma siccome manca ancora molto tempo volevo chiedervi se sapreste dirmi di cosa si tratta, anche a grandi linee.
P.s. Ho 18 anni
Grazie mille. Giada

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Con ogni probabilità i sintomi che riferisce sono attribuibili alla pausa che segue le extrasistoli isolate, fenomeno frequentissimo in tutta la popolazione sana. Con i limiti di un consulto a distanza non vedo motivi di preoccupazione, e la visita cardiologica cui si sottoporrà potrà confermarglielo con certezza.
Cordiali saluti

P.S. Per tutela della privacy degli utenti le richieste di consulto non vanno fimate!