Utente 268XXX
salve dottore anche nella fase masturbatoria non mi si alza più il pene,ovvero mi si arrizza pochissimo tramite masturbazione manuale,oltre il fatto che davanti a una masturbazione davanti ad una donna o che lei faccia tutto quanto non mi si alza più,la mattina non ce lo mai eretto,ho fatti gli esami del sangue sono tuti aposto,glucosio 92,gli ormoni sono tutti aposto,testosterone nella regola,PSA 0.50 su 4,cosa potrebbe essere,non credo sia soltanto una fase psicogena perché almeno la mattina ce lo avrei alzato almeno un pochino,poi quando per miracolo riesco a farmelo arrizzare tramite masturbazione il che avviene difficilmente,appena no lo tocco pu si riaffloscia subito,e poi nella masturbazione i cerco di masturbarmi anche dando un po più velocita ma niente il mio pene non ne vuole sapere niente di alzarsi,i tutti i modi non mi si alza più.Poi la mattina no lo trovo mai eretto a 26 anni avere questi problemi e davvero grave.Non so più che fare a farmaci tipo viagra non me la sento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,vedo che no ha ancora eseguito un ecocolordopplr penieno dinamico che,a questo punto,diventa ineludibile.Ci aggiorni quando avrà l'esito.Coridlaità.
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Dottor grazie mille per le sue risposte,ma le volevo chiedere una cosa,perche io sono un masturbatore dipendente e pornodipendente,ma ultimamente quando mi masturbo e anche quando arrivo e come se non avessi piu voglia di arrivare ma arrivo lo stesso,allora pensavo non e che il mio problema sia legato nella troppa masturbazione eccessiva?Perche mi capita speso se sto 2 settimane senza toccarmi o senza vedere porno sembra che le erezioni tornano forti,mi ricordo un po di tempo fa che no avevo erezioni,avevo deciso di stare una settimana senza toccarmi e senza vedere videoporno,e i risultati davanti alla donna sono stati abbastanza buoni mi ricordo,puo incidere anche perche e da quando ho internet 5 anni che guardo ogni giorno materiale pornografico e non mi si alza per quello?Ripeto ultimamente mi masturbo anche senza la volonta del mio cervello.Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…consulti uno psicosessuologo.cordialità.
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
mi associo al Dr. Izzo nella risposta e parto da una delle sue affermazioni:

"io sono un masturbatore dipendente e pornodipendente

La vita sessuale ha un'importante componente di relazionalità e scambio, totalmente assente nel suo racconto.

sarebbe utile comprendere se il suo autoerotismo ha una funzione compensatoria, di scarica di tensione, abitudine, copertura di un disagio sessuale/relazionale, altro....

Soltanto un Collega dal viso, può effettuare una scrupolosa diagnosi clinica al fine di far luce e soprattutto restituirle la serenità e salute sessuale smarrita

Le allego qualche lettura

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1548-sesso-rete-parte-seconda.html

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1518-sesso-rete.html
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/647/Pornografia-dipendenza-senza-sostanza-e-calo-del-desiderio
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/2985/Pornografia-ed-immaginario-erotico-come-internet-ha-stravolto-le-fantasie