Utente 309XXX
salve,
ringrazio anticipatamente per tutti i consigli che potete darmi e vi ringrazio della vostra professionalità e disponibilità.
il problema è il seguente: dopo aver avuto 2 giorni di fila rapporti senza preservativo con la mia patner (cosa che si verifica spesso anche se ho iniziato da 6 mesi ad avere rapporti) ho avvertito un pò di dolore al frenulo (ma lievemente) e sopratutto oggi ho notato che la pelle che ricopre il pene è secca e forma come una patina secca e avverto dolore alla punta del pelle e non riesco a fare " lo scappellamento" perchè provo dolore e come se fosse secco. spero di essere stato chiaro almeno in parte aspetto impaziente risposte
grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
G.mo utente

il profilattico salva anche da eventuali infiammazioni/infezioni e dalla sua descrizione sembrerebbe trattarsi proprio di questo, consulti lo specialista andrologo per confermare la diagnosi e quindi per impostare la terapia.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
salve la ringrazio
passato un giorno la secchezza è come scoparsa ma ora guardando attentamento capisco che il dolore allo scappellamento è causato da di taglietti sulla parte finale della pelle che copre il glande come dei tagliettini. devo mettere qualche pomata o cicatrizante? ghiaccio? o lascio che il riposo faccia il suo corso?
e come se la pelle fosse stata secca durante l'atto e il buco da cui esce il glande per scappellarsi era come più ristretto e a causa dello sforzo ha avuto dei lievi taglietti senza fuoriuscita di sangue
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
potrebbe trattarsi di una infezione che comunque andrebbe confermata con una visita e quindi impostata la terapia più idonea.

Ancora cordialità