Utente 293XXX
Salve, circa un mesetto fa ho avuta una forte infiammazione del glande. Essendomi già accaduto, ed essendomi già stata prescritta da uno specialista andralogo la travacort in questi casi, l'ultima volta mi sono dato al fai da te. La forte infiammazione del glande è scomparsa, ma questa volta credo di aver esagerato con la somministrazione della pomata a base di cortisone. La pelle del glande è da un mesetto a questa parte che risulta screpolata, secca..come se fosse più sottile.. e con qualche piccolo puntino rosso alla base. Cosa mi consigliate? E' una situazione che si risolverà sola nel giro di tre, quattro mesi o si rende necessaria l'applicazione di qualche cremina che ripari ai danni fatti dal cortisone?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

non è possibile darle delle risposte in merito, infatti serve una visione diretta da parte dello specialista e nell'attesa le sconsiglio il fai da te che a quanto pare ha creato dei problemi.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, ma limitandoci all' ipotesi dell'abuso di travacort, adoperato in malo modo ...teoricamente la soluzione quale sarebbe? è una cosa risolvibile ??
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'uso scorretto di travacort può determinare irritazioni, infezioni e assottigliamento della mucosa, senza una visione diretta l'unico consiglio è non fare nulla e aspettare che si ripristini.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dott. Maretti per la disponibilità. Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego, sempre a disposizione.

Ancora cordialità