Utente 115XXX
Salve, vi riassumo cio' che e' accaduto:
Mio padre di anni 54 nel luglio 2013 ha subito un intervento di vascoralizzazione miocardica per malattia critica trivasale coinvolgente il TC (CABG X 2:AMIS SU IVA E SVG su Mo). Ipertensione arteriosa, dislipidemia pregressa PTCA + STENT su CX, MO, CDX (2012).

Vorrei avere se e' possibile una spiegazione in merito all'eco che haa fatto oggi:
AORTA: VALVOLA AORTICA TRICUSPIDE , CONTINENTE NORMALI DIMENSIONI DELL'AORTA ASCENDENTE (SV:35 mm, GST : 32 mm, TT 36 mm) E DELL'ARCO.

ATRIO SN DILATATO (AP 43mm)
MITRALE :INSUFFICIENZA LIEVE (+) DA FIBROSI DEI LEMBI
VENTRICOLO SN. GEOMETRIA DI CAMERA NORMALE
DTD: 49mm DTS: 29mm VDT: 87 ml VTS: 30 ml EF = 65% SSIV 10:mm PP:9mm
CINESI REGIONALE: NORMALE
PATTERN MITRALICO:E/A <1

VENTRICOLO DX: NORMALE
TRICUSPIDE : INSUFFICIENZA LIEVE (+), PAPs 25 mmHg
ATRIO DX : NORMALE
I CV PRESERVATO COLLASSO INSPIRATORIO, NORMALI DIMENSIONI.

Conclusioni: VENTRICOLO SN DI NORMALI DIMENSIONI CON NORMALE FUNZIONE SISTOLICA DI POMPA (EF=65%)
Dilatazione atriale sinistra.



Potreste spiegarmi? GRAZIEE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi, dale referto è un ecocardiogramma assolutamente normale. Le dimensioni atriali sinistre non sono in nessun modo preoccupanti.


In bocca al lupo

GI